Unione PianDelBruscolo
 

Informazioni

Sede Legale

Via Roma, 81

61010 Tavullia (Pu)

Sede Amministrativa

Strada Pian Mauro, 47

61010 Tavullia (Pu)

Tel.  0721/499077 

Fax: 0721/491438

Polizia Municipale

tel.  0721/472387

Fax: 0721/907007

Contattaci

PEC posta elettronica certificata

unione.piandelbruscolo@emarche.it

 

Leggi le ultime notizie sull'Unione dei Comuni

[Download] 2009 12 newsletter

newsletter memoteca

[Download] 2009 12 newsletter memoteca

IL TERRITORIO DELL' UNIONE DEI COMUNI

L’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo comprende i quattro Comuni di Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia e Vallefoglia

Costituitasi ufficialmente nel 2003, l’Unione Pian del Bruscolo gestisce attualmente in forma associata i servizi scolastici, l’Informagiovani, la Polizia Municipale ed Amministrativa, le Attività Economiche, il Suap nonché il Sistema bibliotecario e gli impianti sportivi.


Applicazione parziale dell'avanzo di Amministrazione

Nella seduta consiliare tenutasi in data 9 giugno 2016 è stato approvato all’unanimità l’applicazione parziale dell’avanzo di amministrazione per un importo di circa € 28.000,00=, da investire in attrezzature per la sicurezza dei cittadini, delle imprese e degli addetti al Corpo di Polizia Municipale del territorio.

 

Il bilancio di previsione 2016/2018 dell’Unione dei Comuni era stato approvato in data 23 febbraio 2016 così come la riprogrammazione triennale delle opere pubbliche, per la quale si stà interloquendo con i vari Ministeri competenti.

 

Svoltosi importante appuntamento all’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in materia di formazione, lavoro occupazione, quale opportunita’ di crescita del territorio

In data 7 giugno 2016 alle ore 17.30 presso il Punto Informativo Lavoro in Morciola di Vallefoglia sono stati affrontati importanti temi quali la formazione, il lavoro e l’occupazione.

 

 

L’Apertura dei lavori è stata affidata a Cinzia Ferri Sindaco di Montelabbate e Assessore dell’Unione dei Comuni, l’introduzione si è svolta a cura del Presidente dell’Unione Senatore Palmiro Ucchielli,  gli interventi affidati il Direttore Generale di Confindustria Avv. Salvatore Giordano, al Direttore Confesercenti Roberto Borgiani, al Segretario  Provinciale C.N.A. di Pesaro e Urbino Moreno Bordoni, al Vice Sindaco del Comune di Petriano Giacomo Carletti, al Vice Sindaco Comune di Tavullia e Presidente del Consiglio dell’Unione dei Comuni Alessandro Pieri, mentre la chiusura dei lavori è stata eseguita dal Presidente della III Commissione della Regione Marche Andrea Biancani.

 

 

Lo scopo principale dell’appuntamento, volto alla costituzione di una strategia diretta fra le varie istituzioni e le imprese presenti nel territorio, è servito per improntare una sequenza di incontri fra le parti al fine di migliorare la qualità dell'istruzione e della formazione, con la conseguente innovazione dello sviluppo del capitale umano, onde contribuire e rafforzare le istituzioni del mercato del lavoro, con particolare riferimento ai servizi per l’impiego, pubblici e privati.

 

 

Inoltre con l’occasione è stata effettuata una importante visita guidata, apprezzata dalle Associazioni di categoria, dai Sindaci e dalla Regione Marche presente, ai laboratori presenti al Punto Informativo Lavoro con sede in Morciola con lo scopo di un ulteriore promozione delle potenzialità che possono essere offerte attraverso il loro utilizzo, al fine di preparare le persone all’inserimento e alla permanenza nella realtà lavorativa, sempre più esigente in termini di specializzazioni tecniche e tecnologiche.

 

 

Il Senatore Palmiro Ucchielli sottolinea l’importanza del rafforzamento e potenziamento  degli stessi onde offrire una maggiore possibilità alle imprese di poterli utilizzare per creare opportunità di lavoro e invita la Regione Marche, presente attraverso i suoi rappresentanti Biancani Andrea e i funzionari dott.ssa Marisa Fabietti e dott.ssa Claudia Paci, ad impegnarsi nel mettere risorse  al fine di garantire il potenziamento del centro.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: formaizone, lavoro e occupazione

Formazione, lavoro e occupazione, quale opportunità di crescita del territorio sarà il tema principale dell’incontro organizzato dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in data 7 giugno 2016 alle ore 17.30 c/o la sala convegni del Punto Informativo Lavoro in Via Pietro Nenni a Morciola di Vallefoglia, al quale saranno presenti il Presidente dell’Unione Senatore Palmiro Ucchielli, il Direttore Generale della Confindustria Avv. Salvatore Giordano, il Segretario Provinciale della C.N.A. di Pesaro e Urbino Moreno Bordoni, il Direttore della Confesercenti Roberto Borgiani, il Presidente della C.I.A. Alessandro Taddei, i Sindaci del Comune di Montelabbate Cinzia Ferri e di Petriano Davide Fabbrizioli, il Presidente del Consiglio dell’Unione Alessandro Pieri e i rappresentanti della Regione Marche Loretta Bravi, Assessore al lavoro, formazione professionale e Andrea Biancani, Presidente III Commissione, nonché i rappresentanti della Associazioni di categoria e i titolari delle aziende del territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e del Comune di Petriano, ai quali è stato esteso l’invito di partecipazione.

 

L’appuntamento è finalizzato alla costituzione di una strategia diretta a migliorare la qualità della formazione, ed alla conseguente innovazione dello sviluppo del capitale umano, contribuendo ad ammodernare e rafforzare le istituzioni del mercato del lavoro, con particolare riferimento ai servizi per l’impiego, pubblici e privati.

 

 

All’incontro verranno altresì promosse le potenzialità che possono essere offerte attraverso l’utilizzo dei laboratori presenti al punto informativo lavoro al fine di preparare le persone all’inserimento ed alla permanenza nella realtà lavorativa, sempre più esigente in termini di specializzazioni tecniche e tecnologiche.

 

Si invita la cittadinanza a partecipare.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo formazione lavoro e occupazione quale oportunità di crescita del territorio

Formazione, lavoro e occupazione, questi i temi che verranno affrontati nell’incontro organizzato dal Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Senatore Palmiro Ucchielli assieme alla propria Giunta il giorno 7 giugno 2016 alle ore 17.30 presso la sala convegni ubicata in Via Pietro Nenni, a Morciola di Vallefoglia.

 

All’incontro saranno presenti i rappresentanti dei Comuni Cinzia Ferri, Davide Fabbrizioli, Alessandro Pieri, i rappresentanti delle Associazioni di categoria, Giordano Salvatore, Roberto Borgiani, Alessandro Taddei, e Moreno Bordoni, nonché i rappresentati della Regione Marche con l’Assessore al lavoro, formazione professionale Loretta Bravi e il Presidente della III Commissione Andrea Biancani.

 

L’appuntamento è finalizzato alla costituzione di una strategia diretta a migliorare la qualità dell'istruzione e della formazione, ed alla conseguente innovazione dello sviluppo del capitale umano, contribuendo ad ammodernare e rafforzare le istituzioni del mercato del lavoro, con particolare riferimento ai servizi per l’impiego, pubblici e privati.

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: la gestione di riscossione delle entrate passa da Equitalia ad Aspes

In data odierna si è svolta nella sede dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo la conferenza stampa congiunta con Aspes Spa, nella quale si è annunciato il cambiamento della modalità di riscossione coattiva delle entrate dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, attualmente commissionate ad Equitalia Spa per affidarle alla società partecipata Aspes Spa, di cui ora l’Unione è socia.

 

Alla conferenza sono interventi il Presidente Senatore Palmiro Ucchielli, il Presidente di Aspes Spa Luca Pieri e il Presidente del Consiglio dell’Unione Alessandro Pieri e il Vice Comandante  della Polizia Locale Bernardino Battistoni.

 

La scelta di abbondare Equitalia Spa, ha spiegato il Presidente Ucchielli, nasce dall’esigenza  di rendere più efficace la riscossione coattiva delle entrate, e consentire conseguentemente una giustizia sociale per equità di trattamento tra chi paga e chi non lo fà. Chiaramente recuperare risorse significa anche investimenti sia sui servizi che sulla valorizzazione del territorio in sostegno alla vivacità imprenditoriale che come noto caratterizza la zona di Pian del Bruscolo.  Sottolinea che l’Unione, dopo aver constatato che da anni la riscossione coattiva da parte di Equitalia Spa non forniva i risultati soddisfacenti, unanimemente ha deciso di affidare il compito di riscossione ad Aspes Spa, società interamente pubblica, con i requisiti e l’affidabilità necessaria per consentire il recupere delle somme.

 

Il Presidente dell’Aspes Spa assicura la presenza dei funzionari della società all’interno della sede dell’Unione dei Comuni per due volte alla settimana, al fine di interagire e garantire il dialogo con i cittadini.

 

Il Presidente del Consiglio Alessandro Pieri sottolinea l’importanza fondamentale dell’inizio di questo percorso, a completamento delle attività già in parte avviate dai singoli Comuni, attraverso un rapporto più efficace, efficiente e trasparente nell’interesse comune.  

 

Incontro in materia di formazione, lavoro, occupazione quale opportunità di crescita del territorio

Valorizzazione e promozione del turismo nel territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo

A seguito dell’incontro in materia di promozione e valorizzazione del turismo nel territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo tenutosi in data 21/5/2016, la Giunta Esecutiva nella seduta del 23 maggio 2016 ha approvato il progetto sul turismo del territorio, il quale prevede la realizzazione di un piano di promozione e sviluppo dell’attività turistica attraverso una serie di fasi riassumibili nella costituzione di un sistema di rete quale strumento di programmazione efficace, nello sviluppo della comunicazione attraverso il web, nell’espansione di flussi turistici prevenienti dall’estero, nella distribuzione di offerte turistiche e pacchetti stagionali, nella produzione di materiale promozionale e nell’accrescimento dell’offerta attraverso la filiera delle tipicità locali.

All’incontro oltre ai rappresentanti Locali, alle Associazioni di categoria, agli operatori economici erano anche presenti i rappresentanti Regionali, l’Assessore Pieroni Moreno e il Presidente della III Commissione della Regione Marche Andrea Biancani, ai quali è stata inoltrata tale progettualità a seguito dell’impegno corrisposto dagli stessi per una approfondita valutazione.

Il Presidente dell’Unione Senatore Palmiro Ucchielli ha posto la necessita di finanziare tale progetto condiviso anche dalla propria Giunta, per cui è già stata inoltrata la richiesta di finanziamenti del progetto stesso.

 

21 MAGGIO 2016 VALORIZZAZIONE E PORMOZIONE DEL TURISMO NEL TERRITORIO ORAGANIZZATO DALL’UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO

In data odierna presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo si è svolto l’incontro promosso dal Presidente Sen. Palmiro Ucchielli e dai Sindaci in rappresentanza dei loro territori in materia di valorizzazione promozione del territorio e delle attività turistiche e commerciali.

All’incontro oltre alla presenza apprezzabile degli operatori turistici della zona in rappresentanza delle strutture ricettive del territorio era presente la Regione Marche con l’Assessore al Turismo Moreno Pieroni e il Presidente della III Commissione Andrea Biancani, il Vice Presidente del Comune di Pesaro Daniele Vimini, il Sindaco Comune di Gradara Franca Foronchi, il Sindaco del Comune di Gabicce Mare Domenico Pascuzzi, l’Assessore del Comune di Montelabbate Emanuele Damiani, il Sindaco del Comune di Montecalvo in Foglia Donatella Paganelli, il Sindaco Comune di Petriano Davide Fabrizzioli, il Sindaco del Comune di Mombaroccio Angelo Vichi, il Direttore ConfCommercio di Pesaro e Urbino Amerigo Varotti e il Presidente Provinciale UNPLI Damiano Bartocetti, nonchè le Associazioni di categoria, i rappresentanti degli Pro Loco e il Direttore di Hesis Srl dott. Lorenzo Pascali che ha illustrato il progetto per la promozione e la valorizzazione del turismo dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

L’incontro volto ad identificare i punti di debolezza e di forza attraverso la partecipazione congiunta delle Istituzioni e degli operatori turistici è stata una delle prime fasi per porre le basi volte alla realizzazione di una rete confluente in un unico sistema quale obiettivo strategico che garantisca il rafforzamento della competitività del territorio a destinazione turistica.

Gli interventi da parte dei presenti sono state molteplici e hanno evidenziato idee, proposte e richieste al fine di promuovere le bellezze del territorio della vallata del Foglia uniti da una esigenza prioritaria: creare un sistema.

L’incontro si è concluso con l’intervento dell’Assessore della Regione Marche Moreno Pieroni che ha sottolineato l’importanza di investire in concomitanza sia sul turismo che sulla cultura quale binomio necessario per muoversi in un contesto più ampio.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: maggiore valorizzazione e promozione del turismo nel territorio

La capacità di valorizzare e promuovere le peculiarità locali rappresenta un elemento decisivo per lo sviluppo endogeno dei sistemi territoriali, in considerazione delle importanti ricadute economiche, sociali e turistiche che esso può produrre.

Puntare sulla valorizzazione dell’immagine del territorio in cui si vive attraverso una strategia integrata su modelli di sviluppo fondati sulle peculiarità locali è una delle sfide a cui l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo non vuole mancare.

Per raggiungere tale obiettivo il Presidente Palmiro Senatore Ucchielli e i Sindaci in rappresentanza dei loro territori hanno promosso un incontro il giorno 21 maggio 2016 alle ore 9.30 presso la sala del Consiglio dell’Unione Pian del Bruscolo in materia di turismo al fine di promuovere e valorizzare le attività turistico-ricettive del territorio alla presenza dei rappresentanti della Regione Marche.

Il nostro territorio già ad oggi si contraddistingue per l’ottima capacità turistico ricettiva, grazie anche ai tanti chilometri di piste ciclabili e pedonali, ai meravigliosi castelli che sovrastano le verdi colline e al “buon mangiare” dovuto all’utilizzo di prodotti di qualità, peculiarità marchigiana.

E’ assodato che la Regione Marche è diventata sempre più meta turistica, però si vuole migliorare ancora.

Siamo convinti che l’incontro con i rappresentanti della Regione Marche possa servire ad individuare le problematiche legate al territorio e a risolvere le criticità emergenti, in quanto il confronto fra le Istituzioni Regionali, comunali con il territorio è da considerarsi di fondamentale importanza al fine di incentivare lo sviluppo turistico come frammento di economia per lo sviluppo futuro del territorio.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: maggiore valorizzazione e promozione del turismo nel territorio

La capacità di valorizzare e promuovere le peculiarità locali rappresenta un elemento decisivo per lo sviluppo endogeno dei sistemi territoriali, in considerazione delle importanti ricadute economiche, sociali e turistiche che esso può produrre.

Puntare sulla valorizzazione dell’immagine del territorio in cui si vive attraverso una strategia integrata su modelli di sviluppo fondati sulle peculiarità locali è una delle sfide a cui l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo non vuole mancare.

Per raggiungere tale obiettivo il Presidente Palmiro Senatore Ucchielli e i Sindaci in rappresentanza dei loro territori hanno promosso un incontro il giorno 21 maggio 2016 alle ore 9.30 presso la sala del Consiglio dell’Unione Pian del Bruscolo in materia di turismo al fine di promuovere e valorizzare le attività turistico-ricettive del territorio alla presenza dei rappresentanti della Regione Marche.

Il nostro territorio già ad oggi si contraddistingue per l’ottima capacità turistico ricettiva, grazie anche ai tanti chilometri di piste ciclabili e pedonali, ai meravigliosi castelli che sovrastano le verdi colline e al “buon mangiare” dovuto all’utilizzo di prodotti di qualità, peculiarità marchigiana.

E’ assodato che la Regione Marche è diventata sempre più meta turistica, però si vuole migliorare ancora.

Siamo convinti che l’incontro con i rappresentanti della Regione Marche possa servire ad individuare le problematiche legate al territorio e a risolvere le criticità emergenti, in quanto il confronto fra le Istituzioni Regionali, comunali con il territorio è da considerarsi di fondamentale importanza al fine di incentivare lo sviluppo turistico come frammento di economia per lo sviluppo futuro del territorio.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo come valorizzare e promuovere il turismo del territorio

La promozione e la valorizzazione del territorio e delle attività turistiche e commerciali è uno fra gli obiettivi principali dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, per il quale, il Presidente Sen. Palmiro Ucchielli e i Sindaci in rappresentanza dei loro territori hanno ritenuto opportuno promuovere un incontro che si terrà il giorno 21 maggio 2016 alle ore 09.30 presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni alla presenza dell’Assessore al turismo della Regione Marche Moreno Pieroni, del Presidente della III Commissione della Regione Marche Andrea Biancani, del Presidente della Provincia Daniele Tagliolini, del Vice Presidente del Comune di Pesaro Daniele Vimini, del Sindaco Comune di Gradara Franca Foronchi, Sindaco del Comune di Gabicce Mare Domenico Pascuzzi, dell’Assessore del Comune di Montelabbate Emanuele Damiani, Sindaco del Comune di Montecalvo in Foglia Donatella Paganelli, del Sindaco Comune di Petriano Davide Fabrizzioli, del Sindaco del Comune di Mombaroccio Angelo Vichi, del Direttore ConfCommercio di Pesaro e Urbino Amerigo Varotti e del Presidente Provinciale UNPLI Damiano Bartocetti, nonchè delle Associazioni di categoria, dei rappresentanti delle strutture ricettive del territorio e del Direttore di Hesis Srl dott. Lorenzo Pascali.

L’incontro è volto ad identificare i punti di debolezza e di forza attraverso la partecipazione degli operatori turistici al fine di fare confluire le criticità per la stesura di un obiettivo strategico relativo al rafforzamento della competitività del territorio come destinazione turistica.

 

Doppio appuntamento all'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo

Nella giornata di sabato 14/5/2016 dalle ore 14.00, il Presidente dell’Unione dei Comuni Palmiro Sen. Ucchielli sarà presente presso la postazione operativa mobile allestita, in Via Guidi Località Montecchio di Vallefoglia, in occasione dell’esercitazione intercomunale di Protezione Civile organizzata dal Coordinamento dei gruppi di volontariato di Protezione Civile dell’Unione Pian del Bruscolo con lo scopo di monitorare lo stato e le potenziali criticità delle aste fluviali minori.

Nella giornata di domenica 5/5/2016 dalle ore 14.00 presso la Piscina Intercomunale Pian del Bruscolo in occasione dello svolgimento della manifestazione, organizzata dalla Polisportiva dilettantistica Pian del Bruscolo, a carattere nazionale in cui si disputerà il torneo di nazionale di pallanuoto Habawaba campioni domani categoria Acquagoal 8/13 anni interregionale Marche e Umbria e si procederà con le premiazioni. Organizzata

Si invita la cittadinanza alla partecipazione.

 

L'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo procede a vele spiegate.

Il risultato di amministrazione dell’esercizio finanziario 2015 si chiude con un avanzo di amministrazione di € 823.147,95=, di cui € 458.079,76= destinati a fondi vincolati, € 107.058,30= destinati al finanziamento di spese di investimento, ed € 227.902,58= di avanzo libero. Tale risultato è stato deliberato nella seduta consiliare del 29 aprile u.s. a seguito dell’approvazione del rendiconto dell’esercizio finanziario 2015, frutto di una gestione positiva di competenza.

 

E che dire dell’esito positivo delle iniziative svoltesi in particolare:

in data 18 febbraio 2015, in materia di Piano Sviluppo Rurale 2016, al fine di reperire fondi Europei per l’agricoltura;

in data 22 aprile 2016, alla presenza del Vice Presidente del Parlamento Europeo David Maria Sassoli, nella quale si è assicurato l’impegno a garantire un supporto a favore delle attività economiche e produttive del territorio dei Comuni Pian del Bruscolo;

in occasione del 71^ Anniversario della Festa della Liberazione del 25 aprile 2016 in memoria dei caduti di guerra, rinnovando un messaggio di pace, alla quale abbiamo assistito ad un corteo presenziato dal Presidente della Commissione Difesa del Senato Sen. Nicola Latorre, dal Presidente della Commissione d’inchiesta sugli infortuni sul lavoro Senatrice Camilla Fabbri, dalle Autorità Locali, rappresentate dal Presidente e Sindaco del Comune di Vallefoglia Palmiro Senatore Ucchielli, dalle Autorità Nazionali e Internazionali, Militari e Civili.

Il Presidente Ucchielli annuncia che all’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo sono già in cantiere nuove iniziative per i prossimi mesi, in materia di turismo, agricoltura e formazione professionale, quest’ultimo con lo scopo di formare lavoratori e lavoratrici da collocare nel mondo del lavoro, i cui programmi saranno presto resi noti alla cittadinanza.

 

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo 71° Anniversario della Liberazione 25 Aprile 2016

In data odierna in occasione del settantunesimo Anniversario della Festa della Liberazione d’Italia, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha ricordato e festeggiato la storica ricorrenza del 25 Aprile in memoria dei numerosi caduti di guerra rinnovando un messaggio di pace.

La manifestazione è iniziata a “Quota 204” nel Comune di Tavullia, monumento eretto in memoria della cruenta battaglia simbolo dello sfondamento della prima Linea Gotica, luogo dove si trova oggi un ricordo commosso e partecipe ai Caduti, dei quali è stato rievocato il coraggio e la dedizione in prima linea in un doloroso cammino verso la libertà, dono più prezioso per ogni essere umano.

Per continuare in corteo dal piazzale antistante il Blu Arena Hotel in direzione del Monumentale Cimitero di Guerra dei Caduti Alleati sito in Montecchio di Vallefoglia e Montelabbate.

Alla cerimonia hanno partecipato il Presidente della Commissione Difesa del Senato Sen. Nicola Latorre, il Presidente della Commissione d’inchiesta sugli infortuni sul lavoro Senatrice Camilla Fabbri, le Autorità Locali, rappresentate dal Presidente e Sindaco del Comune di Vallefoglia Palmiro Sen. Ucchielli con il Vice Presidente e Sindaco del Comune di Tavullia Francesca Paolucci, gli Assessori Sindaco del Comune di Montelabbate Cinzia Ferri e Sindaco del Comune di Monteciccardo Elvino Cav, Del Bene, le Autorità Nazionali e Internazionali rappresentante dal Maggiore James LLEWELYN, Ufficiale dell’Esercito britannico e Ufficiale di Scambio britannico presso lo Stato Maggiore Esercito italiano a Roma in rappresentanza delle forze alleate, le Autorità Militari rappresentante dal Colonello Diego Filippo Fulco Comandante 28^ Reggimento “Pavia”, dal Vice Prefetto dott. Antonio Angeloni Prefettura di Pesaro e Urbino, dal Comandante Capitano di Fregata Capuzzimato Angelo Capitaneria di Porto di Pesaro per la Marina, dal Colonello Filoni Marco Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Pesaro e Urbino, dal Capitano Piccolo Nicola in rappresentanza della Guardia di Finanza di Pesaro, dalla Polizia Locale con il Comandante Colonello Gianni Luca Marco Galdenzi e il Capitano Bernardino Battistoni.

In rappresentanza dell’Associazione Reduci e Combattenti della Provincia di Pesaro e Urbino il Presidente Davide Ciaroni, il Presidente Bersagliere Sergio Romagnoli per l’Associazione Nazionale Bersaglieri della Provincia di Pesaro e Urbino.

La benedizione delle corone è avvenuta a cura di Don Hugo Garcia Oliveras Parrocchia di San Michele Arcangelo di Talacchio.

Il corteo scortato dalla Polizia Locale, accompagnato dai Corpi Bandistici “G. Rossini” di Montelabbate e “G. Santi” di Colbordolo si è diretto verso il monumentale Cimitero dei Caduti di Guerra Alleati, dove trovano riposo 582 alleati, di cui 284 provenienti dalla gran Bretagna, 289 dal Canada, 6 dal sud Africa, 2 Indiani e 1 non identificato, nel quale è stato eseguito il picchetto d’onore a cura del 28^ Reggimento “Pavia” in Onore ai Caduti, e sono state depositate la corona di alloro italiana e la Red Patch Devils da parte della British Embassy Rome.

La cerimonia è proseguita nella sala Raffaello dell’Hotel Blu Arena, nella quale è stato presentato e distribuito ai presenti il libro denominato “Il cammino illuminante” a cura dell’Autore Cav. di Gran Croce Cesare Venturi, che ha reso la celebrazione del 25 aprile ricordo vivo.

A seguire si è assistito ad una cronistoria di quanto avvenuto sulla Linea Gotica nell’estate del ’44 e nei mesi successivi, con particolare attenzione agli eventi verificatisi in prossimità del fiume Foglia e Quota 204, senza trascurare obiettivi, strategie e risultati conseguiti nel corso della Campagna d’Italia a cura del Prof. Giampaolo Moretti dell’Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino.

Coloro che non ricordano il passato sono destinati a ripeterlo (George Santayana).

 

ALL’UNIONE DEI Comuni Pian del Bruscolo: doppio appuntamento con la storia e con il futuro..

Rilevante presenza, in data 22 aprile 2016, all’incontro organizzato nella sede dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, che ha visto la partecipazione straordinaria del Vice Presidente del Parlamento Europeo David Maria Sassoli che insieme al Presidente dell’Unione Senatore Palmiro Ucchielli hanno affrontato le tematiche relative alla programmazione dei fondi europei 2014/2020.

La prima tappa dell’incontro nel territorio Pian del Bruscolo è avvenuta in una delle aziende leader nella costruzione di impianti e gruppi per la refrigerazione della zona, la ditta Rivacold Mastering cold con sede in Montecchio di Vallefoglia, nella quale sono state esposte le esperienze di espansione commerciale acquisite nell’ambito della vasta gamma di prodotti offerti e le dimensioni europee ed internazionali della stessa.

Poi nella sala del Consiglio dell’Unione, assieme al Presidente Senatore Palmiro Ucchielli ha incontrato il Presidente della Confindustria Gianfranco Tonti, il Prof. Antonio Benedetti dell’Università Politecnica di Ancona, i Sindaci di Montecalvo in Foglia, Sassocorvaro, Auditore, Montelabbate e Mombaroccio e un corposo numero di cittadini intervenuti.

La partecipazione è stata condivisa attraverso un interessante dibattito con i presenti, nel quale il Vice Presidente del Parlamento Europeo si è impegnato a garantire il supporto a favore delle attività economiche e produttive di questo territorio.

Per l’appuntamento con la storia il giorno 25/4/2016 è prevista la deposizione delle corone di alloro alla presenza del Presidente della Commissione Difesa del Senato della Repubblica Senatore Nicola Latorre, del Presidente della Commissione d’inchiesta sugli infortuni sul lavoro Senatrice Camilla Fabbri, delle alte cariche militari, civili e religiose, delle Associazioni nonché con l’Ambasciata britannica che sarà rappresentata dal Maggiore James LLEWELYN, Ufficiale dell’Esercito britannico e Ufficiale di Scambio britannico presso lo Stato Maggiore Esercito italiano a Roma, alle ore 8.30 al Monumento ai Caduti Canadesi Quota 204, alle ore 9.40 al Monumentale Cimitero dei Caduti sito in Montecchio di Vallefoglia, con partenza in corteo alle ore 09.30 dal piazzale del Blu Arena Hotel. Dopo gli interventi previsti alle ore 11.10 è previsto il rientro al Blu Arena Hotel c/o la sala Raffaello, dove è prevista la presentazione e distribuzione gratuita del libro “Il cammino illuminante” curato dal Cav. Di Gran Croce Cesare Venturi e l’intervento del Prof. Gianpaolo Moretti dell’Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino.

Invito

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: l'Europa quale grande opportunità

Questo il tema principale dell’incontro che si terrà presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo il giorno 22 aprile 2016 alle ore 20.30 alla presenza del Presidente Senatore Palmiro Ucchielli a cui è affidata l’introduzione dei lavori e al quale seguiranno i vari interventi a cura dell’Assessore alla ricerca finanziamenti comunitari del Comune di Pesaro Antonello delle Noci, dell’Assessore alle politiche comunitarie della Regione Marche Manuela Bora; all’incontro è prevista la presenza del Vice Presidente del Parlamento Europeo David Maria Sassoli a cui sono affidate le conclusioni.

Lo scopo fondamentale dell’incontro è quello di conoscere ed imparare ad usare le risorse comunitarie non solo per favorire la crescita del nostro Paese, ma anche per aiutare il nostro sistema ed essere più competitivo a livello europeo, con piena coscienza che una politica di coesione offre opportunità di tenuta del mercato e capacità di efficienza e competitività.

La consapevolezza che le risorse messe a disposizione dall’Unione europea siano davvero preziose e determinati per velocizzare la ripresa economica e sostenere la modernizzazione del nostro Paese si concretizza nell’approvazione, da parte del Consiglio Europeo, del regolamento che disciplina il quadro finanziario pluriennale dell’Unione europea in cui sono definite le priorità del bilancio nel periodo 2014 -2020.

“L’incontro in oggetto è una straordinaria opportunità per i Comuni, per le imprese e per i cittadini dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e dei Comuni della Provincia di Pesaro nonché per tutta la vallata del Foglia” afferma Palmito Ucchielli Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e Sindaco del Comune di Vallefoglia.

 

Servizio di nido d'infanzia: riapertura termini di iscrizione dal 12/4/2016 al 25/4/2016

Garantire sicurezza ai cittadini e alle imprese dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo è prioritario.

Questo è il fondamentale argomento posto in discussione all’incontro promosso dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in data odierna sulla sicurezza ai cittadini e alle imprese del territorio, svoltosi presso la sala del Consiglio dell’Unione alla presenza del Sottosegretario del Ministero degli Interni On. Gianpiero Bocci, dell’Assessore al Bilancio e alla Polizia Locale della Regione Marche Avv. Fabrizio Cesetti, del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, del Questore della Provincia di Pesaro e Urbino, delle autorità locali, militari e civili intervenute numerose.

L’incontro ha avuto lo scopo principale di un proficuo confronto fra le parti al fine di riuscire ad aumentare gli standard qualitativi inerenti la percezione da parte dei cittadini e delle imprese in materia di sicurezza.

L’introduzione dei lavori è stata curata dal Senatore Palmiro Ucchielli, il quale ha ribadito che il tema in questione è predominante, specialmente in un crocevia importante quale è l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo che, oltre ad essere un dovere costituzionalmente previsto, garantire la sicurezza è anche un dovere di ognuno di noi sotto ogni punto di vista. Tenere alta la guardia è prioritario e per questo è necessaria una grande solidarietà e capacità di tutte le forze in campo presenti onde trovare un equilibrio nel territorio.

Gli intervenuti hanno espresso le loro richieste e l’incontro tra i Sindaci, il Presidente della Provincia, il Sottosegretario al Ministero degli Interni è continuato in un clima sereno per cercare di capire come sia possibile risolvere i reali problemi di sicurezza esistenti.

La conclusione dell’incontro è stata affidata al Sottosegretario On. Gianpiero Bocci il quale si è impegnato nei confronti del Presidente Palmiro Ucchielli, dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e dei Comuni ad assicurare un’ulteriore presenza delle Forze di Polizia dello Stato tali da garantire la massima sicurezza del sistema economico produttivo e dei cittadini del territorio.

 

24 marzo 2016 - importantissimo incontro sulla sicurezza organizzato dall’Unionedei Comuni Pian del Bruscolo.

Importante incontro sulla sicurezza delle famiglie, dei cittadini e delle imprese organizzato dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo il giorno 24 marzo 2016 alle ore 15.30 c/o la sala del Consiglio alla presenza del Sottosegretario al Ministero degli Interni Gianpiero Bocci, dell’Assessore alla Polizia Locale nonché al bilancio della Regione Marche Fabrizio Cesetti, del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini e delle autorità Locali.

L’apertura dei lavori è affidata al Vice Presidente Francesca Paolucci nonché Sindaco del Comune di Tavullia ove a sede l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo; l’introduzione dei lavori è affidata alla cura del Presidente dell’Unione Palmiro Ucchielli, concluderà il Sottosegretario Gianpiero Bocci.

“Garantire sicurezza in questo crocevia importante nel quale confluiscono circa 4.000 imprese e un bacino residenziale di circa 33.000 abitanti è fondamentale per questa area” ribadisce il Sen. Palmiro Ucchielli.

In materia di associazionismo si informa che nella seduta consiliare dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo svoltasi in data 22 marzo 2016 è stato approvato il rinnovo di entrambe le convenzioni per la gestione associata della Polizia Locale e dello Sportello Unico per le attività produttive con i Comuni di Pesaro, Petriano, Gradara, Gabicce Mare e Mombaroccio.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: incotro con il Sottosegretario Ministero dell’Interno e l’Assessore Regionale alla Polizia Locale in materia di sicurezza.

Prosegue forte ed incessante l’impegno dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, dopo gli incontri con il Presidente della Regione Marche sul progetto Fiume Foglia, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino in materia di viabilità, con il Presidente III Commissione permanente della Regione Marche in merito ai nuovi bandi regionali sullo sviluppo produttivo e occupazionale nelle aree di crisi produttiva, con il Presidente della II Commissione permanente Regione Marche in materia di fondi per l’agricoltura dall’Europa; incontri con temi molto sentiti dai cittadini e dalle imprese, in data 24 marzo 2016 alle ore 15.30 presso la sala del Consiglio, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha promosso un summit istituzionale alla presenza del Sottosegreterio del Ministero dell’Interno Gianpiero Bocci, dell’Assessore Regionale alla Polizia Locale Fabrizio Cesetti, del Presidente della Provincia Daniele Tagliolini, del Sindaco del Comune di Pesaro Matteo Ricci e di tutte le autorità locali della Provincia in materia di sicurezza ai cittadini e alle imprese. Oltre all’avvenuta installazione di nr. 17 telecamere, disposti su 13 punti, in maniera equa sul tutto il territorio dell’Unione dei Comuni, l’Ente cerca di porre ulteriore attenzione al fine di realizzare concretamente la percezione di sicurezza dei cittadini e del sistema economico /produttivo delle imprese in un ottica di sicurezza partecipata.

invito

Straordinaria partecipazione di popolo a Talacchio Città di Vallefoglia al 3^ Rally Drift Show

Il nastro che dava il via al grande show è stato tagliato, per due giorni consecutivi il rombo dei motori ha invaso la zona di Talacchio della Città di Vallefoglia, l’entusiasmo è la parola d’ordine che rimbalza fra il popolo intervenuto numeroso all’evento del 3^ Rally Drift Show organizzato dal Team RCM di Montefelcino con il patrocinio e l’impegno della Città di Vallefoglia.

Alla manifestazione hanno partecipato tanti giovani, accomunati da una forte passione per i motori e per lo spettacolo che i piloti intervenuti con le loro esibizioni hanno saputo trasmettere ai presenti.

Il Sindaco della Città di Vallefoglia Palmiro Senatore Ucchielli entusiasta esprime grande soddisfazione e annuncia che questa è una buona base di partenza per ripetere la manifestazione anche il prossimo anno; luogo in cui il divertimento è e sarà senz’altro assicurato.

Preme porre i ringraziamenti al Presidente del team RCM di Montefelcino Nicola Costantini che assieme a tutto il suo staff hanno permesso la riuscita dello show, a Graziano Rossi, instancabile pilota, che con la sua presenza ha vivacizzato ancor più lo spettacolo, ai piloti intervenuti da tutta Italia e a tutte le persone che hanno voluto condividere con noi questa grande passione.

Ad alietare il finale la presenza del grande campione Valentino Rossi che sceso nel circuito di Talacchio ha sfidato il padre Graziano rendendo l’esibizione ancor più elettrizzante.

Quindi che dire: il successo nella zona è stato assicurato ne è la prova la presenza di circa 10.000 cittadini intervenuti allo show è il commento finale è “Arrivederci al prossimo anno”.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo fà il pieno di vitalità.

Il radicale procedimento di riforma che in questi ultimi anni ha profondamente rinnovato il quadro di riferimento generale dell’attività delle amministrazioni pubbliche, è stato accolto anche dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, la quale sta lavorando ad una forma di governo più ampia di quella esistente, quale processo di cambiamento sia nella cultura organizzativa dell’Ente che nelle aspettative delle collettività amministrate.

Obiettivo prioritario dell’Amministrazione è fare un buon governo con il territorio, un nuovo ruolo guida volto a promuovere lo sviluppo economico e sociale della comunità amministrata e del comprensorio centrale in cui si trova l’Unione dei Comuni e a migliorare la qualità della vita ed il benessere dei cittadini, ricercando strade nuove che pongano al centro il proprio ruolo istituzionale attraverso un sistema di relazioni tra attori, risorse e competenze interne ai territori o con essi interdipendenti.

L’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, dal 1 luglio 2003, eroga svariati tipi di servizi a favore della collettività e svolge funzioni fondamentali riconducibili, in materia di sicurezza alla Polizia Locale, allo sviluppo economico allo Sportello Unico per le Attività Produttive e al servizio delle attività economiche e polizia amministrativa, in materia di Protezione Civile, nel coordinamento del servizio associato di statistica, nella gestione della Piscina Intercomunale Pian del Bruscolo, dell’Asilo Nido Pian del Bruscolo, delle tre palestre dislocate nel territorio: Pian del Bruscolo, Montelabbate e Monteciccardo, nonchè nella manutenzione del proprio patrimonio, il quale comprende oltre a quanto elencato appena sopra, la sede dell’Unione dei Comuni, le Scuole Medie Pian del Bruscolo, e Montelabbate e la Scuola Elementare di Monteciccardo che contano circa mille studenti iscritti.

L’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo prosegue il suo lungo percorso di iniziative volte ad avvicinare le “grandi” istituzioni (Stato – Regioni – Provincia) ai cittadini.

Negli ultimi tempi, ricorda il Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Ucchielli Sen. Palmiro, che grazie al lavoro sinergico dei protagonisti, sono state promosse molte iniziative, fra le più recenti si collocano: l’incontro svoltosi in data 18 febbraio 2016 presso la sala del Consiglio, in materia di fondi europei rientranti nella programmazione 2014 – 2020 e Piano Sviluppo Rurale, e il convegno svoltosi in data 3 marzo 2016 alle ore 17.30 presso la sala del Centro per l’impiego sita in Morciola di Vallefoglia in materia di opportunità per le aziende, nel quale in anteprima sono stati presentati i nuovi interventi regionali in programma a favore delle piccole medie imprese del territorio, fra le iniziative in programma accenna l’incontro previsto presso la sede dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo il 24 marzo c.a. che vedrà protagonisti autorità Ministeriali, Regionali, Locali e le Forze dell’ordine al fine di garantire maggiore sicurezza ai cittadini e alle imprese del territorio, e le celebrazioni in onere della storica ricorrenza del 25 aprile, che dopo il consenso ottenuto nell’ultima manifestazione, si ripropone con l’integrazione di una nuova location “Quota 204” in località Montechiaro di Tavullia in memoria dei numerosi caduti di guerra per rinnovare un messaggio di pace.

 

Ruolo centrale dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in materia di immigrazione e lavoro

Grazie alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, la Provincia di Pesaro e Urbino e gli Ambiti Territoriali Sociali, n. 1 e 6 sarà riattivato lo “Sportello immigrazione” già presente all’interno del Punto Informativo Lavoro di Morciola della Città di Vallefoglia.

Lo sportello fornisce assistenza, consulenza e mediazione a favore degli immigrati e dei soggetti interessati al disbrigo delle varie pratiche (cittadini, aziende, centri servizi territoriali). In particolare, ci si può rivolgere per indicazioni sulle modalità d’ingresso e soggiorno, sulle procedure per il rilascio, rinnovo e conversione del permesso di soggiorno, sugli adempimenti per l’assunzione di lavoratori immigrati.

Inoltre si occupa anche delle funzioni precedentemente svolte dall’ex Call Center presente nella Prefettura di Pesaro e Urbino: prenotazione degli appuntamenti per accedere allo “Sportello Unico per l’Immigrazione” della Prefettura per i primi ingressi (in seguito a visto per lavoro o ricongiungimento familiare) e per accedere all’Ufficio immigrazione della Questura e relativi commissariati (per particolari tipologie di permessi, ad esempio per cure mediche; per motivi di giustizia; nei casi previsti dall’articolo 19 del Testo unico dell’immigrazione; per parenti residenti nell’Unione Europea; permessi scaduti oltre 60 giorni).

Ora la rete si allarga, nell'ottica di una forte integrazione tra soggetti, istituzionali e non, che si occupano di immigrazione con l’obiettivo di dare continuità e garantire la sopravvivenza di attività che in passato hanno favorito processi di accoglienza e integrazione, trovando una sintesi tra le funzioni sociali svolte da Ambiti e Comuni e le attività di formazione e lavoro.

Non a caso l’ubicazione dello sportello immigrazione è stata pensata all’interno di un locale in cui vengono espletate varie attività riconducibili alla formazione, al lavoro, all’informa giovani quale centro nevralgico sinergico di forte impatto.

Ad oggi lo sportello ha fornito un servizio importante per questo sarà integrato con le figure di due mediatori culturali che saranno presenti anche nella rete delle aree interne.

Interloquire con gli immigrati in maniera adeguata è fondamentale per l’inclusione nella comunità.

 

 

Circuito 3^ Rally Drift Show 12 - 13 marzo 2016 Tappa Talacchio Città di Vallefoglia

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: l'angolo del tempo prezioso

In data 5 marzo 2016 l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha organizzato l’inaugurazione del progetto biblioteca, all’interno dei servizi educativi dedicati alla prima infanzia, denominato “L’angolo del tempo prezioso”.

La manifestazione è stata presenziata dal Presidente dell’Unione dei Comuni Palmiro Sen. Ucchielli che assieme al Presidente del Consiglio Alessandro Pieri hanno dato il via alla cerimonia prevista per le ore 16.30 c/o la sala del Consiglio dell’Unione alla presenza dei rappresentanti dell’Istituto Comprensivo Statale Pian del Bruscolo. della Cooperativa Sociale Labirinto e dei cittadini intervenuti numerosi.

“Tutte le cose partono da una richiesta dei bambini, un modo per rispondere ai loro bisogni, un idea per impiegare dello spazio che rimarrebbe inutilizzato, una condivisione di idee, un’esigenza di educazione di qualità”, queste le motivazioni che hanno ispirato la nascita di questo progetto in cui un materiale semplice quale possa esserlo un libro funge da ponte tra nido e casa, da tramite per le educatrici nel trasmettere i messaggi educativi pedagogici, da metodo piacevole per promuove la lettura ai bambini di età compresa fra i tre mesi e tre anni.

Il progetto si propone di creare uno spazio del tutto originale che attrae più generazioni, nel quale i genitori con i loro bambini possano prendere in prestito libri in una condivisione tra nido e famiglie e idee di educazione, perché accogliere un bambino è accogliere una famiglia.

La cerimonia è stata allietata dalla presenza dei ragazzi dell’”Orchestra incontro” Scuola Media Pian del Bruscolo che grazie alla preziosa collaborazione si è potuto creare una indispensabile sinergia fra diversi soggetti e servizi per raccontare il progetto in maniera esclusiva, che riuscisse in qualche modo a rappresentare le persone, l’impegno, la precisione, il tempo trascorso su di esso, la cura: così si è pensato di raccontare una grande storia.

“I libri hanno un valore, il valore di chi gli ha scelti, di chi gli ha comprati, di chi gli ha rilegati, di chi gli ha catalogati, di chi gli leggerà”.

 

Invito inaugurazione progetto biblioteca "L'angolo del tempo prezioso" c/o i servizi educativi

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: nuovi bandi regionali opportunità finanziarie per le imprese del mobile e delle aree di crisi.

In data 3 marzo 2016 alle ore 17.30 presso la sala del Centro per l’impiego sita in Morciola di Vallefoglia si è tenuto il primo convegno promosso dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in materia di opportunità per le aziende, nel quale in anteprima sono stati presentati i nuovi interventi regionali in programma a favore delle piccole medie imprese del territorio . Il Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Palmiro Sen. Ucchielli, nel suo discorso introduttivo, ha ribadito l’importanza della forte comparazione fra le Istituzioni, le Associazioni di categoria e le aziende dislocate nel territorio, specialmente in un area di rilevanza strategica con un bacino residenziale di n. 31.634 abitanti ed uno operativo di n. 3.974 imprese, al fine di creare un trend union sinergico, fondamentale alla capacità di progettare bene al fine di intercettare le risorse necessarie. All’incontro hanno partecipato il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, che ha sottolineato l’opportunità per il nostro territorio di testare le capacità in materia di innovazione dei cicli produttivi che porteranno benefici a tutto la zona; il Presidente del Cosmob Claudio Ferri che si è detto orgoglioso della partenza, perché si tratta di un evento importante che porterà respiro agli imprenditori i quali dovranno adoperarsi per ottenere tutti i finanziamenti messi a disposizione; il Presidente del Consiglio dell’Unione dei Comuni Alessandro Pieri facente funzioni di moderatore nell’illustrazione dei vari passaggi; il funzionario della Regione Marche che si occupa dei fondi FESR Roberta Maestri che ha illustrato le azioni regionali per il sostegno del sistema imprenditoriale locale i cui stanziamenti ammontano ad € 17.700.000,00 da erogare dal 2014 al 2020. Sono inoltre intervenuti i rappresentanti delle Associazioni di categoria, Gnaccarini Alessio, direttore Cosmob che ha presentato nei particolari il bando sullo sviluppo di prodotti innovativi evidenziando l’opportunità di portare le aziende alla competitività; Francesco Buscaglia Responsabile Area finanziamenti Confindustria Pesaro Urbino che ha spiegato le linee d’intervento del bando inerente le aree di crisi del pesarese aventi come obiettivo lo “sviluppo del territorio” in tutti i suoi aspetti; Massimo Grandicelli Dirigente delle politiche del lavoro della Provincia di Pesaro e Urbino che ha esposto le iniziative a supporto delle aziende da parte del Centro per l’impiego quale punto di incontro; Silvana della Fornace in rappresentanza della Confartigianato Imprese Ancona, Pesaro e Urbino la quale si è auspicata che le imprese del territorio attraverso nuovi processi di innovazione facciano crescere un made in Italy vero ed efficace onde evitare la delocalizzazione delle imprese; Daniele Volpini Vice Presidente CNA Pesaro e Urbino che ha ribadito con forza la caratteristica innovativa dei bandi regionali aperti alle piccole e medie imprese ed al ruolo complesso delle Associazioni nel sostenere le aziende al fine di un ottima progettazione. La chiusura dei lavori è stata affidata al consigliere Regionale e Presidente III Commissione e I Commissione della Regione Marche Andrea Biancani che ha sottolineato la particolare attenzione fornita dalla Regione Marche per questa parte del territorio considerata determinante anche per le scelte future. Nonostante il momento particolare per tutti, nel bilancio regionale sono state fatte delle scelte coraggiose, fra le quali l’esenzione fino al 2017 del versamento dei contributi Irap per le nuove imprese che sorgeranno nel territorio della Regione Marche, la disponibilità di liquidità a disposizione delle imprese attraverso percorsi prestabiliti, maggiore concentrazione di risorse ai Centri per l’impiego quali promotori di progetti garanti del reinserimento nel mondo del lavoro. Biancani ha inoltre sottolineato l’importanza delle scelte strategiche in atto nella zona in materia di Unioni e Fusioni di Comuni che riescono a liberare risorse, garantire migliori risposte ed avere una maggiore efficienza che si ripercuote sulla qualità di vita dei cittadini residenti e delle imprese.

Nel sito istituzionale dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo all’indirizzo www.piandelbruscolo.pu.it sono pubblicati gli atti del convegno.

 

 

Atti del convegno

[Download] VALLEFOGLIA 1 modalita compatibilita Ripristinato
[Download] Bando sullo sviluppo di prodotti innovativi 3 marzo
[Download] BandoAreeCrisi
[Download] slides sdellafornace 3marzo2016 v02 290216 FS

Programma convegno nuovi bandi regionali opportunità per le aziende [link]

3 Marzo 2016 ore 17.15 c/o Centro per l'impiego Via Pietro Nenni, n. 35 - 61022 Vallefoglia (PU)

Approvato il bilancio di previsione 2016 2018. Conti in ordine all'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo

Con la seduta di Consiglio tenutasi ieri, 23 febbraio 2016, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha approvato il bilancio di previsione 2016/2018, nel quale è stato garantito l’equilibrio finanziario.

 

La prima Unione nelle Marche che ad oggi ha già approvato il bilancio di previsione 2016/2018 con un avanzo presunto pari a circa € 240.000,00=, mantenendo invariate le tariffe dei servizi a domanda individuale offerti alla cittadinanza, garantendo i rilevanti servizi erogati in essere e con un minimo scostamento sugli stanziamenti a carico dei bilanci dei Comuni aderenti.

 

In stretta relazione al modus operandi, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, con decorrenza 1 luglio 2003, eroga e garantisce a tutt’oggi svariati tipi di servizi a favore della collettività e svolge alcune funzioni fondamentali riconducibili, in materia di sicurezza alla Polizia Locale, con una disponibilità pari 16 unità più n. 2 Agenti del Comune di Petriano, in materia di sviluppo economico allo Sportello Unico per le Attività Produttive e al servizio delle attività economiche e polizia amministrativa, ricompresa la titolarità dell’attività sanzionatoria, ai sensi e per gli effetti dell’art. 32, c.5^, D.Lgs. 267/00 e s.m.e i..

Inoltre l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo gestisce la Piscina Intercomunale Pian del Bruscolo, l’Asilo Nido, autorizzato per una capienza pari a 122 bambini, il sistema bibliotecario in rete che comprende le biblioteche site in Vallefoglia e Tavullia, il servizio statistico in forma associata, n. 3 Palestra: Pian del Bruscolo, Montelabbate e Monteciccardo, nonchè la manutenzione del proprio Patrimonio, il quale comprende oltre a quanto sopra elencato, la sede dell’Unione, gli Istituti Comprensivo Statali di Pian del Bruscolo e Montelabbate, la Scuola Elementare di Monteciccardo.

L’intensa attività dell’Unione Pian del Bruscolo prosegue, dopo l’incontro tenutosi con gli operatori del settore agricoltura in cui sono stati affrontati i temi del Piano Sviluppo Rurale quali possibili opportunità, e gli incontri tenutisi con il Presidente della Regione Marche in materia di reperimento fondi europei, statali e regionali e il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino sulla sicurezza, il prossimo appuntamento previsto è fissato in data 3 marzo 2016 per la presentazione in anteprima dei nuovi interventi regionali in programma a favore del settore manifatturiero del territorio e dello sviluppo di prodotti innovativi con interventi per le aree di crisi, a testimonianza del notevole dinamismo in corso all’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

 

 

Presentazione 3° RALLY DRIFT SHOW Tappa Talacchio di Vallefoglia - A.S.D. Team R.C.M. di Montefelcino- c/o la sededell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo

In data odierna c/o la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo si è tenuta la conferenza stampa di apertura del 3° RALLY DRIFT SHOW che si terrà i giorni 12 e 13 marzo 2016 con tappa a Talacchio della Città di Vallefoglia organizzata dall’A.S.D. Team R.C.M. Reparto Corse Montefelcino in collaborazione con Il pilota del motociclismo italiano Graziano Rossi; spettacolo di rally drifting ape proto super motard.

Alla conferenza stampa, organizzata dall’A.S.D. Team Reparto Corse Montefelcino rappresentato dal Presidente Nicola Costantini, dal Vice Presidente Davide Costantini e dal direttivo composto da Alex Tontini, Davide Mascarucci, Rodolfo Basili, Gianluca De Angelis, Alberto Costantini, Nicola Baffioni, fra gli invitati erano presenti il Sindaco della Città di Vallefoglia Palmiro Senatore Ucchielli nonchè Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, i main sponsor, nonché tutte le persone che hanno collaborato alla preparazione di questa spettacolare manifestazione che si terrà nel nostro territorio.

Il Presidente del Team RCM Nicola Costantini nel discorso di apertura della conferenza ha ringraziato tutte le persone che hanno permesso di rendere concreto un tale evento di risonanza nazionale e che richiamerà nella zona piloti e campioni da tutta Italia: “Questa manifestazione non è una gara ma uno spettacolo automobilistico, infatti ci saranno macchine da drift, da rally, ape proto, go cart e super motard. Un’esperienza nata un po' per caso.. dall’incontro del tutto causale con Graziano Rossi e una grandissima passione per i motori che ci accumuna e la voglia di divertirsi in modo sano ed in sicurezza, da qui la proposta di organizzare un evento a Talacchio di Vallefoglia, zona consona alla tipologia dell’iniziativa, che grazie alla disponibilità e all’appoggio del Sindaco della Città di Vallefoglia Senatore Palmiro Ucchielli abbiamo potuto organizzare”

Il Presidente del Team Nicola Costantini tende a precisare che la manifestazione ha una valenza solidaristica e il ricavato andrà in beneficenza per scopi sociali, non a caso alla conferenza è stato invitato Ivan Cottini di Urbania, testimonial dell’Aism, che ha presentato ed illustrato il progetto di apertura di un centro nell’entroterra Pesarese a sostegno delle famiglie delle persone colpite da Sclerosi Multipla al fine di sopperire agli enormi disagi.

Il Sindaco della Città di Vallefoglia Palmiro Senatore Ucchielli nel suo intervento ha ricordato che il rettilineo dove sorge l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo era il luogo in cui il campione italiano di motociclismo Silvio Grassetti faceva le prove in sella alla mitica benelli 250.

Sia il Sindaco della Città di Vallefoglia Ucchielli, che ospita la manifestazione, che il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini hanno offerto la massima disponibilità nella collaborazione di questa spettacolare iniziativa.

Straordinaria partecipazione all'incontro promosso dall'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo sui fondi europei per l'agricoltura.

Grande affluenza in data 18 febbraio 2016 presso la sala del Consiglio, all’incontro promosso dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in materia di fondi europei rientranti nella programmazione 2014 – 2020.

 

Il Presidente, sindaco del Comune di Vallefoglia Palmiro Sen. Ucchielli con gli Assessori, sindaco del Comune di Tavullia Francesca Paolucci, sindaco del Comune di Montelabbate Cinzia Ferri, IL Presidente del Consiglio Alessandro Pieri e i Sindaci dei Comuni di Montecalvo in Foglia Donatella Paganelli e Petriano Davide Fabbrizioli hanno incontrato il Presidente della II Commissione Regione Marche Gino Traversini, il Dirigente al servizio agricoltura della Regione Marche Lorenzo Bisogni, il Presidente del Consorzio di Bonifica delle Marche di Pesaro Claudio Netti, il Presidente Provinciale C.I.A. Alessandro Taddei, e il Direttore della Coldiretti Paolo De Cesari al fine di rendere edotti gli imprenditori agricoli del territorio dell’Unione dei Comuni, presenti in sala, sulle metodologie di accesso ai finanziamenti europei in materia di agricoltura.

 

Nell’incontro sono state approfondite le metodiche tecniche di accessibilità ai bandi regionali riconducibili al Piano Sviluppo Rurale a cui le Associazioni di categoria competenti dovranno attenersi per accedere ai finanziamenti messi a disposizione dall’Europa, conseguentemente sono state evidenziate le opportunità per le aziende agricole ricomprese nelle diverse realtà rurali del territorio.

 

La riunione termina con il dibattito fra le parti per maggiori chiarimenti e con i ringraziamenti del Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Senatore Palmiro Ucchielli per la sentita partecipazione quale confronto utile e costruttivo al fine di non perdere delle opportunità da considerarsi preziose per il territorio.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: incontro con le forze dell'arma dei carabinieri

In data odierna nella sala della Giunta Esecutiva, il Presidente Palmiro Senatore Ucchielli a nome dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha ospitato con estremo piacere il Generale di Brigata Comandante della legione carabinieri Marche Marco Mochi, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Pesaro e Urbino Marco Filoni, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Pesaro Giuseppe De Gori, il Comandante della stazione dei Carabinieri Montecchio di Vallefoglia Fabio Costantini e il Maresciallo Capo Rosario Tarlizzi, il Sindaco del Comune di Montelabbate Cinzia Ferri, il Sindaco del Comune di Petriano Davide Fabbrizioli e il Segretario Generale del Comune di Pesaro, del Comune di Vallefoglia e dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Deborah dott.ssa Giraldi.

Le parti hanno condiviso l’importanza che riveste l’area dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, quale zona di ampia rilevanza strategica con forte impatto sia dal punto di vista economico che produttivo, punto nevralgico fra Pesaro, Fano, Urbino e la vicina Romagna, con un bacino residenziale di n. 31.634 abitanti ed uno operativo di n. 3.974 imprese di carattere industriale, artigianale, commerciale e turistico, definita la seconda area produttiva della Provincia di Pesaro e Urbino.

Il Generale di Brigata Comandante della legione carabinieri Marche Marco Mochi ha sottolineato che tale visita non è stata solo di cortesia, ma tenuto conto dell’importanza che riveste tale territorio e sentite le varie problematiche che interessano la suddetta area esposte dal Presidente Palmiro Senatore Ucchielli e dai Sindaci presenti, ha ribadito con forza l’impegno dell’arma dei carabinieri nel rafforzare la presenza e i relativi controlli degli operatori sul territorio dell’Unione al fine di aumentare concretamente la percezione di sicurezza dei cittadini e del sistema economico /produttivo delle imprese in un ottica di sicurezza partecipata.

 

 

Fondi per l’agricoltura dall’Europa - convocazione incontro Piano Sviluppo Rurale 2016

[Download] VOLANTINO INCONTRO AGRICOLTORI UNIONE PIAN DEL BRUSCOLO 2016

PIANO SVILUPPO RURALE 2016

L’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo comunica che il Presidente Ucchielli Sen. Palmiro ha promosso un incontro per il giorno 18 febbraio 2015 alle ore 20.30 presso la sala del Consiglio dell’Unione in materia di Piano Sviluppo Rurale 2016 e fondi per l’agricoltura dall’Europa.

All’incontro saranno presenti i Sindaci aderenti all’Unione il Presidente della Commissione della Regione Marche Gino Traversini, il dirigente regionale al servizio agricoltura della Regione Marche Lorenzo Bisogni, il Presidente del Consorzio di bonifica delle Marche di Pesaro e Urbino Claudio Netti, il Presidente Provinciale C.I.A. Alessandro Taddei Presidente Provinciale Coldiretti Pesaro e Urbino Tommaso Di Sante Presidente CopAgri Claudio Nasoni e il Presidente Confagricoltura Denis Bernabucci.

Si invitano a partecipare tutti gli imprenditori agricoli del territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

L’incontro tratterà approfondimenti in manutenzione idraulica e bonifica nelle pertinenze dei fossi, delle strade vicinali ed interpoderali, metallizzazione depurazione delle zone rurali, fondi per l’agricoltura, opportunità per aziende agricole e istituzioni locali, in linea con gli obbiettivi strategici di lungo termine della politica dell'Unione Europea relativa allo sviluppo rurale nel periodo 2014-2020, anche attraverso la realizzare di uno sviluppo territoriale equilibrato delle economie e comunità rurali.

 

PIANO SVILUPPO RURALE 2016

L’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo comunica che il Presidente Ucchielli Sen. Palmiro ha promosso un incontro per il giorno 18 febbraio 2015 alle ore 20.30 presso la sala del Consiglio dell’Unione in materia di Piano Sviluppo Rurale 2016 e fondi per l’agricoltura dall’Europa.

All’incontro saranno presenti i Sindaci aderenti all’Unione il Presidente della Commissione della Regione Marche Gino Traversini, il dirigente regionale al servizio agricoltura della Regione Marche Lorenzo Bisogni, il Presidente del Consorzio di bonifica delle Marche di Pesaro e Urbino Claudio Netti, il Presidente Provinciale C.I.A. Alessandro Taddei Presidente Provinciale Coldiretti Pesaro e Urbino Tommaso Di Sante Presidente CopAgri Claudio Nasoni e il Presidente Confagricoltura Denis Bernabucci.

Si invitano a partecipare tutti gli imprenditori agricoli del territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

L’incontro tratterà approfondimenti in manutenzione idraulica e bonifica nelle pertinenze dei fossi, delle strade vicinali ed interpoderali, metallizzazione depurazione delle zone rurali, fondi per l’agricoltura, opportunità per aziende agricole e istituzioni locali, in linea con gli obbiettivi strategici di lungo termine della politica dell'Unione Europea relativa allo sviluppo rurale nel periodo 2014-2020, anche attraverso la realizzare di uno sviluppo territoriale equilibrato delle economie e comunità rurali.

 

Il giorno 18 febbraio 2016 alle ore 20:30 c/o la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo è convocato un incontro al fine di illustrare le opportunità di cui al Piano di Sviluppo Rurale 2016.

All’incontro parteciperanno il Presidente dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Sen. Palmiro Ucchielli, i Sindaci dei Comuni aderenti Francesca Paolucci, Elvino Del Bene, Cinzia Ferri, il Consigliere Regionale Traversini Gino, il Funzionario delegato Lorenzo Bisogni, il Presidente del Consorzio di Bonifica delle Marche di Pesaro Claudio Netti, i rappresentanti delle Associazioni di categoria C.I.A., Coldiretti, CopAgri, Conf. Artigianato.

Verranno affrontati diversi temi relativi alla manutenzione idraulica e bonifica nelle pertinenze dei fossi, delle strade vicinali/interpoderali, metallizzazione depurazione delle zone rurali, fondi per l’agricoltura; fondi europei programmazione 2014 -2020, opportunità per aziende agricole e istituzioni locali.

Si invitano tutti gli imprenditori agricoli del territorio dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

 

Unione Pian del Bruscolo: programmazione viabilità SP3 Fogliense

Il Presidente Palmiro Sen Ucchielli considerata la necessita di una nuova riprogrammazione della viabilità lungo la SP3 Fogliense, in data 25 gennaio 2016 ha convocato un incontro a cui hanno partecipato il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, i Sindaci, Assessori e rispettivi tecnici competenti dei Comuni aderenti all’Unione Pian del Bruscolo e della vallata del Foglia.

Nell’incontro si è ribadita l’importanza strategica della S.P. n. 3 Fogliense la quale collega la città capoluogo (Pesaro), l’uscita del casello dell’autostrada di Pesaro con il Montefeltro e la Toscana, in una vallata interessata dalla presenza delle più grandi zone industriali della provincia.

 

L’impegno assunto in tale sede, oltre ad una maggiore messa in sicurezza della SP3 Fogliense, è la realizzazione in maniera congiunta e condivisa da tutte le parti interessate di un progetto di ammodernamento e rafforzamento dell’intero tracciato anche attraverso la realizzazione di studi progettuali di rinnovamento predisposti nel tempo e l’intercezione di finanziamenti regionali, statali ed europei disponibili.

 

Nella stessa sede è stato annunciato ufficialmente che i lavori che interessano il tratto della SP3 Fogliense, all’altezza della zona industriale di Talacchio direzione Carpegna, inizieranno a breve attraverso la realizzazione di una rotatoria per il dirottamento della viabilità del traffico dai centri abitati di Padiglione, Montecchio, Borgo Santa Maria verso la Montelabbatese al fine di una per maggiore sicurezza della provinciale.

 

L’ incontro si è concluso con la promessa di costruire un tavolo tecnico fra i rappresentanti delle varie amministrazioni interessate anche al fine di avanzare nuove proposte progettuali in materia.

 

 

 

 

Eventi programmati zona interessata dei Comuni Pian del Bruscolo

Il giorno 25 gennaio 2016 la commissione pubblico spettacolo dell’Unione Pian Del Bruscolo presieduta dal Presidente Sen. Palmiro Ucchielli ha espresso parere tecnico di flessibilità favorevole per due importanti spettacoli che si terranno nel Comune di Vallefoglia in data:

 

- 12-13 marzo 2016 Esibizione Drifty con spettacoli di auto da Rally, Motard presso la zona industriale di Talacchio;

- 19 marzo 2016 Concerto dei “ NOMADI “presso il Paladionigi di Montecchio, in occasione della festa di tutti i papà.

 

Il Sindaco e Presidente dell’Unione Pian del Bruscolo Sen. Palmiro Ucchielli assicura che questi due appuntamenti saranno solo i primi di una lunga serie di spettacoli che si terranno nella nuova città di Vallefoglia.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: primo incontro frai i Sindaci della Vallata di Pesaro e Urbinoi e la vicina Toscana per la programmazione sul progetto del Fiume Foglia.

In data 16/1/2016 presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, il Presidente, sindaco del Comune di Vallefoglia Palmiro Sen. Ucchielli con gli Assessori, sindaco del Comune di Tavullia Francesca Paolucci, sindaco del Comune di Montelabbate Cinzia Ferri, hanno incontrato il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il Presidente della III commissione consiliare permanente regionale sul governo del territorio, ambiente e paesaggio Andrea Biancani, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, il Presidente del Consorzio di Bonifica delle Marche di Pesaro Claudio Netti, il Presidente di Marche Multiservizi Massimo Galuzzi e l’Amministratore delegato Mauro Tiviroli, il Sindaco del Comune di Pesaro Matteo Ricci e i Sindaci del vallata del Fiume Foglia compresi i colleghi della vicina Toscana Sindaco del Comune di Sestino Marco Renzi per individuare congiuntamente le misure necessarie in materia di pianificazione strategica territoriale alla luce della nuova programmazione dei fondi europei.

Nell’incontro sono stati affrontati diversi temi relativi al recupero dei beni storici e archeologici della vallata, la bonifica e la depurazione delle fognature per l’ulteriore messa in sicurezza delle attività produttive e la protezione dei centri abitati lungo tutta l’asta fluviale, il mantenimento in sicurezza delle piste di controllo di esondazione del Fiume Foglia quale progettualità rilevante dopo l’intervento realizzato sul Metauro/Cesano negli anni 80.

La riunione termina con il rinnovo a successivi incontri fra le parti e i ringraziamenti del Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Ucchielli Sen. Palmiro per la sentita partecipazione quale primo confronto da considerarsi costruttivo al fine di strutturare una costante collaborazione fra gli attori coinvolti e recupero il gap ambientale/ecologico della zona nella vallata del Fiume Foglia.

 

 

 

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO: PRIMO INCONTRO FRA I SINDAC della Vallata do Pesaro e Urbino e la vicina Toscana per la programmazione sul progetto del Fiume Foglia.

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: EMANA BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI N. 8 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO NOLEGGIO CON CONDUCENTE

La Giunta Esecutiva e il Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Palmiro Senatore Ucchielli, per una migliore mobilità dei cittadini, comunicano che è stato emanato il BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L’ASSEGNAZIONE DI N. 8 AUTORIZZAZIONI PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA RELATIVO AL TERRITORIO DELL’UNIONE PIAN DEL BRUSCOLO ai sensi della L. n. 21/1992 e della L.R. 10/1998.

Il suddetto bando, nonché i modelli di domanda di partecipazione al medesimo, possono essere consultati e scaricati dal sito www.unionepiandelbruscolo.pu.it

 

Ulteriori informazioni sono disponibili presso lo Sportello Unico Attività Produttive – orario di apertura al pubblico lunedì e mercoledì dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00; presso lo stesso ufficio sono reperibili i modelli per la domanda di partecipazione al bando.

Le domande possono essere presentate con le modalità indicate nel bando, entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso sul BUR MARCHE in data 03/12/2015 n.107

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: recupero punti patente di guida

La Giunta Esecutiva e il Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Palmiro Senatore Ucchielli comunicano che attraverso il Comando di Polizia Municipale, autorizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si stanno chiudendo le iscrizioni per il corso di recupero punti della patente di guida, persi a seguito di infrazioni soggette a penalità, e riservato ai titolari di patenti delle categorie A1 – A2 – A – B1 – B e BE, per un totale di 12 ore che consente il recupero di 6 punti e per le patenti di categoria C1 – C1E – C – CE - D1 – D1E – D – DE e per i titolari di CQC per un totale di 18 ore che consente il recupero di 9 punti.

Il corso costituisce un'interessante ed utile iniziativa per i cittadini al fine di favorire la sicurezza stradale.

Il Presidente Palmiro Sen. Ucchielli sottolinea l’importanza fondamentale del rispetto dei limiti di velocità, soprattutto in prossimità sia dei centri abitanti, nei quali vi sono persone anziane che ogni giorno percorrono le piste pedonali e ciclabili, che delle scuole in cui si concentrano la maggior parte dei bambini; tutto ciò al fine di garantire una maggiore sicurezza stradale e prevenire il verificarsi di incidenti stradali. Oggi è quanto mai importante e fondamentale la prevenzione così come il rispetto delle norme vigenti di cui al Codice della Strada.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: conti e bilancio in ordine

Il Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo che si è tenuto in data 25 novembre 2015 ha approvato, con due astenuti, la variazione al bilancio di previsione 2015, le cui variazioni consistenti che si evidenziano interessano sia l’istituzione di nuovi capitoli, relativi alla sterilizzazione dell’inversione contabile Iva, per il meccanismo fiscale in IVA, che l’adeguamento di quelli esistenti a seguito dei trasferimenti statali pari ad € 131.547,34=, maggiori rispetto a quelli preventivati. Le altre voci interessano gli adeguamenti dei capitoli esistenti e rimborsi ad altri Enti, pertanto si può dedurre che i conti sono in ordine e il bilancio a posto.

Nella stessa seduta si è provveduto ad adeguare, alle modifiche normative intervenute, il Regolamento di funzionamento della Commissione Intercomunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo, la quale detiene il compito di verifica della solidità e della sicurezza dei locali di pubblico spettacolo e intrattenimento. Questi compiti in origine attribuiti alla Prefettura sono passate agli Enti Locali, per gli impianti e locali pubblici fino a 1300 persone e manifestazioni fino a 5000 spettatori, le quali possono essere svolte anche in maniera associata. Tra le funzioni delegate all’Unione vi è appunto la Commissione Intercomunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo. Il Presidente dell’Unione dei Comuni Palmiro Sen. Ucchielli esprime soddisfazione per l’approvazione di questi importanti atti.

 

Ampliamento Scuola Media Pian del Bruscolo

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, scrive al Ministro della Pubblica Istruzione Giannini Stefania e all’Assessore alla Pubblica Istruzione della Regione Marche, Loretta Bravi, per la richiesta di potenziamento della Scuola Media Pian del Bruscolo.

“L’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, costituita dai Comuni di Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia e Vallefoglia e posta in un area di rilevanza strategica con un forte impatto sia dal punto di vista economico che dal punto di vista produttivo, costituisce un punto nevralgico fra Pesaro e Urbino e la Regione Emilia Romagna, per un area con una superficie pari a 128 Kmq, un bacino residenziale di n. 31.634 abitanti ed un bacino operativo di n. 3.974 imprese di carattere industriale, artigianale, commerciale e turistico, definita la seconda area produttiva della Provincia di Pesaro e Urbino.

 

La Giunta esecutiva dell’Unione, composta dai Sindaci dei comuni aderenti ha approvato il Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2016-2018 inserendo anche l’ampliamento della Scuola Media Pian del Bruscolo.

 

La Scuola Media Pian del Bruscolo è stata realizzata in n.3 stralci funzionali; i primi due blocchi nel 1980, il secondo blocco nel 1990 e l’ultimo, a completamento del progetto originario nel 2003.

 

Negli ultimi anni, dovuto alla continua crescita della popolazione scolastica, il plesso in oggetto si è saturato a tal punto che alcuni laboratori sono stati trasformati in aule scolastiche, pertanto sulla base dei sopralluoghi effettuati e delle analisi di sviluppo scolastico previsto, tenendo conto della struttura esistente, è intendimento dell’Amministrazione di ampliare la Scuola Media Pian del Bruscolo al fine di ridistribuire e razionalizzare gli spazi interni e ricreare tutti quei locali necessari a fare della struttura un’eccellenza del territorio, il progetto prevede la realizzazione di un modulo come i quattro già presenti di circa 750,00 mq., in adiacenza al fabbricato esistente.

 

L’intero progetto di ampliamento comporta una spesa considerevole, attestata in circa € 1.250.000,00= ; ad oggi l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo non è in grado di sostenere da sola tale spesa, pertanto, si chiede formalmente alla SS.VV., quale rappresentante di un Istituzione da sempre vicino ai giovani e agli studenti, di sostenere in modo concreto una progettualità di fondamentale importanza per tutta la comunità.

 

L’occasione è gradita per porgerLe distinti saluti".

 

Il Sindaco

Sen. Palmiro Ucchielli

 

23/11/2015

Lettera inviata alla Regione Marche in materia di sanità

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: esito seduta consiliare 30 settembre 2015

Il Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in data 30 settembre 2015 ha approvato, con un solo astenuto, lo schema di convenzione per l’affidamento del servizio di tesoreria dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo con decorrenza 1/1/2016 – 31/12/2020, nonché la variazione al bilancio di previsione 2015 e pluriennale 2016/2017, le cui variazioni consistenti che si evidenziano riguardano sia l’istituzione di nuovi capitoli in entrata: per l’indennizzo dell’assicurazione relativo al rimborso per danni provocati alle telecamere di sorveglianza, e per il finanziamento del progetto di inventarizzazione degli archivi storici, che alcuni aumenti relativi agli stanziamenti in uscita correlati agli atti propedeutici da espletarsi in sede di gare d’appalto.

 

Facendo seguito all’approvazione della nuova programmazione triennale dei lavori pubblici anni 2015 – 2016 – 2017 avvenuta nella precedente seduta consiliare svoltasi in data 30 luglio 2015, il Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Palmiro Senatore Ucchielli provvederà alla trasmissione delle richieste di finanziamento ai singoli ministeri preposti. Al MIUR per l’ampliamento della Scuola Media Pian del Bruscolo, attraverso l’edificazione di n. 8 classi, al Ministero per i beni e le attività culturali, per la realizzazione di una biblioteca unica intercomunale, con una superfice di circa 1.000 mq, all’Istituto per il credito sportivo, al Comitato Olimpico Nazionale Italiano e al Dipartimento per gli affari regionali, le autonomie e lo sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, sia per la costruzione di un campo di atletica polifunzionale intercomunale, in cui si potranno praticare vari sport quali l’atletica leggera, il calcio, il rugby, il podismo, ecc, che per l’estensione della già esistente Piscina intercomunale Pian del Bruscolo, con la fabbricazione di altre n. 2 vasche.

 

 

 

 

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: sicurezza stradale, arriva un nuovo semaforo pedonale a chiamata e un nuovo ufficio mobile

Uno degli obiettivi principali della Giunta Esecutiva e del Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Palmiro Senatore Ucchielli è garantire una maggiore sicurezza alle categorie più deboli, specialmente in un tratto particolarmente pericoloso e trafficato e purtroppo luogo di avvenimenti luttuosi, nella cui prossimità sorgono una scuola media, un nido d’infanzia, un centro sportivo, e un percorso di piste pedonali, il cui attraversamento risulta arduo a causa dell’eccessiva velocità dei mezzi in transito, per questo in corrispondenza del Km 2 della SP3BIS, Via Pian Mauro zona Pian del Bruscolo, sono quasi ultimati i lavori di installazione di un nuovo impianto semaforico pedonale a chiamata, a ridosso dell’attraversamento pedonale esistente.

 

Il semaforo sarà funzionante con decorrenza 6 agosto 2015.

 

Chiaramente l’impianto semaforico può migliorare la situazione ma si raccomanda gli automobilisti di rispettare i limiti di velocità e prestare particolare attenzione ai passaggi pedonali.

 

Inoltre come ulteriore investimento, al fine di implementare la sicurezza, il Comando di Polizia Locale di Pian del Bruscolo è stato dotato di un nuovo ufficio mobile provvisto della strumentazione necessaria al fine di: prevenire illeciti amministrativi al Codice della Strada; consentire una rilevazione idonea degli incidenti stradali; garantire un intensivo controllo in materia di migrazione del traffico; assicurare una presenza più assidua sul territorio e conseguentemente rendere più sicuro sia il sistema produttivo presente che l’integrità della cittadinanza della nostro territorio.

 

 

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO: RIPROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI ANNI 2015 - 2016 - 2017

Il Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in data 31 luglio 2015 ha approvato, dopo quasi venti anni, la nuova riprogrammazione degli investimenti pubblici nel nostro territorio, la quale, prevede:

 

• l’ampliamento della Scuola Media Pian del Bruscolo, attraverso l’edificazione di n. 8 classi;

• la realizzazione di una biblioteca unica intercomunale, con una superfice di circa 1.000 mq;

• la costruzione di un campo di atletica polifunzionale intercomunale, in cui si potranno praticare vari sport quali l’atletica leggera, il calcio, il rugby, il podismo, ecc;

• l’estensione della già esistente Piscina intercomunale Pian del Bruscolo, con la fabbricazione di altre n. 2 vasche

 

Tale progettualità si è sviluppata attraverso il contributo delle parti interessate a seguito di un percorso predefinito di incontri convocati dal Presidente Senatore Palmiro Ucchielli e dalla Giunta Esecutiva con le società sportive, i docenti delle scuole di ogni ordine e grado e con gli appartenenti al settore economico e produttivo del territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo onde verificare le reali esigenze della nostra zona in materia di edilizia scolastica e strutture sportive.

Tali opere saranno finanziate attraverso la ricerca attiva di diversi canali, pertanto non solo fondi europei, ma anche per il tramite del Ministero dell’istruzione pubblica, del Ministero per i beni e le attività culturali, dell’Istituto per il credito sportivo e con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

Il Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Senatore Palmiro Ucchielli, sottolinea l’importanza dell’approvazione del piano quale risposta solidaristica fondamentale per la nostra comunità.

 

 

 

SI RAFFORZA IL SERVIZIO DI VIGILANZA NEL TERRITORIO DELL’UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO

E’ con vero piacere che il Sen. Palmiro Ucchielli, in qualità di Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, nonché Sindaco del Comune di Vallefoglia comunica che a seguito di richiesta al Prefetto, Dott. Luigi Pizzi, il Questore, Dr. Antonio Lauriola, con nota del 29 Luglio 2015 ha disposto una più forte e assidua vigilanza da parte delle forze dell’ordine pubblico, (Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Corpo Forestale, Polizia Locale), ognuno per quanto di competenza, nel territorio dell’Unione in questo periodo estivo e soprattutto nelle ore notturne per un più largo ed intenso controllo per la tutela della sicurezza dei cittadini, elemento caratterizzante di una società ben strutturata e funzionante.

Garantire un migliore monitoraggio di questo territorio, un bacino residenziale di 31.634 abitanti che detiene un consistente tessuto economico e sociale con la presenza di una pluralità di attività produttive e terziare è sempre stata una prerogativa di questa amministrazione.

Un ringraziamento particolare al Prefetto e al Questore per l’impegno e la celerità che hanno dimostrato nell’adoperarsi per tutelare e salvaguardare l’incolumità dei cittadini e dell’imprese.

Per la Giunta

Il Sindaco

Sen. Palmiro Ucchielli

 

 

Riapertura termini presentazione domande servizi educativi dedicati alla prima infanzia

Orario di apertura al pubblico dal 1 al 31 agosto 2015

 

UFFICIO SEGRETERIA, PROTOCOLLO, SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE (EDILIZIA)

 

dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00

 

 

SERVIZIO ATTIVITA' ECONOMICHE E POLIZIA AMMINISTRATIVA SUAP ATTIVITA' ECONOMICHE

 

lunedì e mercoledì dalle ore 09.00 alle ore 12.30

I Sindaci dell'Unione Pian del Bruscolo incontrano i Sindaci dell'Unione dei Comuni di Auditore, Montecalvo in Foglia, Petriano, Tavoleto al fine di una collaborazione costante in materia di pianificazione strategica territoriale.

In data 16.07.2015 presso la sala della Giunta Esecutiva dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, il Presidente, sindaco del Comune di Vallefoglia Palmiro Senatore Ucchielli e gli Assessori, sindaco del Comune di Tavullia Francesca Paolucci, sindaco del Comune di Monteciccardo Elvino Del Bene, sindaco del Comune di Montelabbate Cinzia Ferri, hanno incontrato il Presidente dell’ Unione dei Comuni di Auditore - Montecalvo in Foglia - Petriano – Tavoleto Gresta Nello e i Sindaci dei rispettivi Comuni aderenti Giuseppe Zito, Paganelli Donatella, Fabbrizioli Davide, era presente anche il Vice Sindaco del Comune di Montecalvo in Foglia Ceccaroli Domenico Savio, per affrontare i temi che accomunano i due limitrofi territori in materia paesaggistica, ambientale, storica e per esaminare questioni riconducibili all’erogazione di servizi quali la vigilanza, i nidi d’infanzia, le scuole, e le strutture sportive.

Lo scopo principale che accumuna entrambe le Unioni è la disponibilità alla collaborazione costante in materia di pianificazione strategica territoriale onde offrire ai cittadini maggiori servizi una qualità di vita migliore e maggiori garanzie sia dal punto di vista della sicurezza che dal punto di vista economico.

Il servizio di Polizia Locale è stato uno dei principali temi discussi nell’incontro oltre alle materie elencate, in cui alcune competenze necessitano di essere integrate, pertanto il confronto è da considerarsi costruttivo al fine di strutturare una costante collaborazione fra le due Unioni.

 

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo 7 luglio 2015

30 mila euro circa di fondi sono stati investiti dalla Provincia di Pesaro e Urbino per la manutenzione straordinaria del ponte di collegamento previsto lungo la pista ciclabile dalla zona Pian del Bruscolo in direzione Bottega e Morciola di Vallefoglia.

Un sentito ringraziamento da parte del Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Palmiro Senatore Ucchielli al Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino sia per l’impegno profuso al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza necessarie all’utilizzo dell’opera da parte di tutta la cittadinanza che per la nuova fruibilità del percorso pedonale e ciclabile che attraversa la valle del Foglia mettendo in collegamento le piste con il resto della rete adibita alla mobilità alternativa, nonché per la sensibilità dimostrata in tema di cultura paesaggistica e decoro del territorio.

 

Variazione al bilancio con applicazione parziale dell'avanzo e modifica al regolamento servizi educativi

Con la seduta di Consiglio tenutasi ieri, 25 maggio 2015, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha approvato la variazione al bilancio 2015/2017 ed ha provveduto alla relativa applicazione parziale dell’avanzo di amministrazione 2014 per un importo complessivo di circa € 106.050,00= con destinazione sui seguenti lavori:

a) lavori di manutenzione ordinaria/straordinaria, nonché fornitura di arredi per i nidi d’infanzia € 19.015,00=

 b) lavori di manutenzione straordinaria Scuole Medie Pian del Bruscolo e Montelabbate € 10.985,00=

c) acquisto di attrezzature per la Scuola elementare di proprietà con sede in Monteciccardo € 12.000,00=

d) manutenzione straordinaria della sede dell’Unione dei Comuni € 4.050,00= e) manutenzione straordinaria della palestra di proprietà dell’Unione con sede in Monteciccardo € 40.000,00=

 f) opere difesa e valorizzazione Fiume Foglia nel territorio del Comune di Tavullia € 10.000,00=

g) opere difesa e valorizzazione Fiume Foglia nel territorio del Comune di Vallefoglia € 10.000,00=

Nella stessa seduta è stata approvata la modifica al Regolamento di funzionamento dei servizi educativi dedicati alla prima infanzia dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo al fine di consentire a tutti gli interessati anche residenti nei Comuni limitrofi all’Unione di presentare domanda per la fruizione dei servizi pagando la definita retta di frequenza.

IL PRESIDENTE

Palmiro Sen. Ucchielli

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo 70^ Anniversario 25 Aprile 2015

In data odierna in occasione del settantesimo Anniversario della Liberazione d’Italia, per la prima volta dalla costituzione, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha ricordato e festeggiato la storica ricorrenza del 25 Aprile in maniera unitaria in memoria dei numerosi caduti di guerra rinnovando un messaggio di pace.

Alla cerimonia hanno partecipato le Autorità Locali, rappresentate dal Presidente e Sindaco del Comune di Vallefoglia Palmiro Sen. Ucchielli con il Vice Presidente e Sindaco del Comune di Tavullia Francesca Paolucci, gli Assessori Sindaco del Comune di Montelabbate Cinzia Ferri e Sindaco del Comune di Monteciccardo Elvino Del Bene, le Autorità Nazionali e Internazionali rappresentante dal Ten. Col. Mike Edwards Ufficiale della Royal Air Force Ufficiale di Scambio Britannico presso lo Stato Maggiore della Difesa Italiano, le Autorità Militari rappresentante dal Vice Comandante Ten. Col. Fabio Cantini del 28^ Reggimento di “Pavia”, l’Arma dei Carabinieri rappresentata dal Capitano Comandante di Compagnia di Pesaro Giuseppe De Gori, il Comando della Guardia di Finanza rappresentata dal Comandante di Compagnia di Pesaro Capitano Marina Giovanditto, la Capitaneria di Porto di Pesaro per la Marina Militare rappresentata dal Tenente di Vascello Andrea De Simoni, la Prefettura di Pesaro e Urbino rappresentata dal Vice Prefetto Vicario dott. Sante Capponi, per la Polizia Locale il Comandante Gianni Luca Marco Galdenzi. In rappresentanza dell’Associazione Reduci e Combattenti della Provincia di Pesaro e Urbino il Presidente Davide Ciaroni, mentre per l’Associazione Nazionale d’Italia Sezione di Pesaro Simone Morotti. La benedizione delle corone è avvenuta a cura di Don Hugo Garcia Oliveras Parrocchia di San Michele Arcangelo di Talacchio.

Il corteo scortato dall’Arma dei Carabinieri e dalla Polizia Municipale di Pesaro, accompagnato dai Corpi Bandistici “G. Rossini” di Montelabbate e “G. Santi” di Colbordolo si è diretto verso il monumentale Cimitero dei Caduti di Guerra Alleati, dove trovano riposo 582 alleati, per lo più canadesi, inglesi, indiani e africani, nel quale è stato eseguito il picchetto d’onore a cura del 28^ Reggimento di “Pavia” in Onore ai Caduti, e sono state depositate la corona di alloro italiana e la Red Patch Devils con la seguente dedica ” In Remembrance. At the going down of the sun, and in the morning! We will remember them” da parte della British Embassy Rome.

La cerimonia, moderata dall’Arch. Emanuele Montanari dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, è proseguita nella sala Rossini dell’Hotel Blu Arena, nella quale gli alunni delle classi primarie e secondarie dell’Istituto Comprensivo di Pian del Bruscolo hanno reso la celebrazione del 25 aprile ricordo vivo e presente, ribadendo l’accostamento alle attuali situazioni di guerra e miseria nel mondo.

A seguire si è assistito ad una cronistoria di quanto avvenuto sulla Linea Gotica nell’estate del ’44 e nei mesi successivi, con particolare attenzione agli eventi verificatisi in prossimità del fiume Foglia, senza trascurare obiettivi, strategie e risultati conseguiti nel corso della Campagna d’Italia a cura del Prof. Giampaolo Moretti dell’Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino.

La cerimonia si e conclusa con l’esecuzione di alcuni brani scelti da parte del coro “I Cantori della Città Futura”.

Ricordare non in maniera retorica ma attualizzare il passato affinchè questo sia riferimento pensato per il futuro.

 

Apertura iscrizioni corso recupero punti 2015 [link]

Guerra di liberazione, liberazione dalle guerre per un mondo di pace

PRIMO 25 APRILE 2015 UNITARIO DELL’UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO

In occasione del settantesimo Anniversario della liberazione d’Italia, per la prima volta dalla costituzione dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, realtà importante di oltre 31.000 abitanti, la Giunta Esecutiva ha stabilito di ricordare e festeggiare la storica ricorrenza del 25 Aprile in maniera unitaria in memoria dei numerosi caduti di guerra rinnovando un messaggio di pace.

Alla cerimonia, che si svolgerà la mattinata del giorno 25 aprile 2015 nel territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, presso il monumentale Cimitero dei Caduti Alleati di Montecchio di Vallefoglia e Montelabbate, saranno presenti afferma il Presidente dell’Unione dei Comuni Sen. Palmiro Ucchielli, i rappresentanti delle Autorità politiche, religiose e militari locali e l’Ufficiale di scambio britannico presso lo Stato Maggiore della Difesa Italiano, Ten. Col. Mike Edwards Ufficiale della Royal Air Forse, in quanto nello stesso riposano ben 582 caduti alleati, per lo più canadesi e inglesi.

L’incontro è previsto presso l’Hotel Blu Arena alle ore 09.00 per proseguire con un percorso a piedi fino al Cimitero dei Caduti Alleati, in cui si svolgerà alla presenza di autorità politiche locali, nazionali, internazionali, religiose e militari, il picchetto d’onore a cura del 28^ Reggimento di “Pavia” e la deposizione della corona di alloro.

La cerimonia continua presso la sala “Rossini” dell’Hotel Blu Arena assieme all’intervento dei ragazzi delle Scuole del territorio e del Prof. Giampaolo Moretti dell’Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino, nonché con l’esecuzione di alcuni brani scelti da parte del coro “I Cantori della Città Futura”.

Durante la cerimonia i Corpi Bandistici “G. Santi” di Colbordolo e “G. Rossini” di Montelabbate, eseguiranno brani scelti.

Si invitano tutti coloro che volessero partecipare per ricordare e festeggiare insieme ai tre Paesi coinvolti una ricorrenza così importante dal punto di vista storico, culturale e istituzionale per la costruzione insieme di un mondo in cui non ci siano mai più le guerre.

 

 

25 Aprile 2015

I Sindaci dell’Unione Pian del Bruscolo incontrano il Presidente della Provincia Daniele Tagliolini per una pianificazione congiunta del territorio.

Primo 25 aprile 2015 dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo

GUERRA DI LIBERAZIONE, LIBERAZIONE DALLE GUERRE PER UN MONDO DI PACE.

 

In occasione dell’Anniversario della liberazione d’Italia, per la prima volta dalla costituzione dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, realtà importante di oltre 31.000 abitanti, la Giunta Esecutiva ha stabilito di ricordare e festeggiare la storica ricorrenza del 25 Aprile in maniera unitaria in memoria dei numerosi caduti di guerra rinnovando un messaggio di pace.

Alla cerimonia, che si svolgerà nella mattinata del giorno 25 aprile 2015 nel territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, presso il monumentale Cimitero dei Caduti Alleati di Montecchio di Vallefoglia e Montelabbate, sono stati invitati, afferma il Presidente dell’Unione dei Comuni Sen. Palmiro Ucchielli, i Ministeri della Difesa Italiano, Canadese e Inglese, in quanto nello stesso riposano ben 582 caduti alleati, per lo più canadesi e inglesi.

L’incontro è previsto presso l’Hotel Blu Arena alle ore 09.00 per proseguire con un percorso a piedi fino al Cimitero dei Caduti Alleati, in cui si svolgerà alla presenza di autorità politiche locali, nazionali, internazionali, religiose e militari la deposizione della corona di alloro. Dopo il ritorno con la partecipazione dei ragazzi delle Scuole è previsto un escursus storico sulla linea Gotica.

Si invitano tutti coloro che volessero partecipare per ricordare e festeggiare insieme ai tre Paesi coinvolti una ricorrenza così importante dal punto di vista storico, culturale e istituzionale per la costruzione insieme di un mondo in cui non ci siano mai più le guerre.

 

 

L’ESPERIENZA PIAN DEL BRUSCOLO dal Consorzio all’Unione alla Fusione.

 

In data 7 marzo 2015 alle ore 09.00 presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, sita in Strada Pian Mauro, n. 47 – 61010 Tavullia (PU) si è svolto il convegno sull’“L’ESPERIENZA PIAN DEL BRUSCOLO dal Consorzio all’Unione alla Fusione. I temi principali sfiorati riguardano quali opportunità e quali criticità potrebbero derivare dalla costituzione di un Unione o Fusione di Comuni, e se le stesse possano rappresentano uno strumento concreto di semplificazione e risparmio di spesa al fine di aumentare la capacità di investimenti, creare nuove opportunità di lavoro e sviluppare ulteriori servizi.

L’apertura dei lavori è stata affidata al Sindaco del Comune di Tavullia nonché Vice Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Francesca Paolucci, mentre l’introduzione è stata assegnata al Senatore Palmiro Ucchielli Sindaco del Comune di Vallefoglia e Presidente dell’Unione, i relatori intervenuti sono Daniele Ruscigno Sindaco del Comune di Valsamoggia, Faustino Conigli Sindaco Comune di Trecastelli, Romina Pierantoni Sindaco di Borgo Pace e Presidente Unione Alta Valle del Metauro, Michele Maiani Presidente UNCEM Marche e Presidente Unione Montana “Montefeltro”, Ceccaroli Domenico Vice Presidente dell’Unione dei Comuni di Auditore Montecalvo in Foglia, Petriano e Tavoleto, i quali hanno esposto le loro esperienze significative di Unioni e Fusioni di Comuni realizzate nel territorio, mentre l’intervento di Roberto Petrucci, consulente finanziario ANCI e UPI Marche, ha apportato un analisi tecnica di alcune esperienze che hanno dimostrato, dati alla mano, significativi risparmi di spesa attraverso processi di razionalizzazione in grado di garantire nuove possibilità di investimenti.

Significativo l’intervento del Presidente Anci Marche Maurizio Mangialardi che ha ben accolto gli esempi virtuosi del nostro territorio: un territorio che si propone e si attiva in un contesto di trasformazioni epocali in cui necessita relazionarsi anche con l’altra parte dell’Europa.

Hanno partecipato al convegno i Sindaci del Comune di Pesaro Matteo Ricci, del Comune di Mondaino Matteo Gnaccolini, del Comune di Montegridolfo Lorenzo Grilli, del Comune di Pretriano Davide Fabbrizioli e numerosi cittadini.

La chiusura dei lavori è stata affidata al Presidente Associazione Nazionale Comuni Italiani “ANCI” On. Piero Fassino, il quale, ha sottolineato l’importanza di uno stretto rapporto fra i Sindaci e la cittadinanza, nonché la necessita di porre i Comuni in grado di migliorare i suddetti rapporti. Tutto ciò, nonostante i tagli derivati dalla legge di stabilità che sono stati soprattutto pesanti per i Comuni, che a loro volta rappresentano solo una piccola fetta dell’indice di indebitamento (2,5%) della spesa pubblica (7,6%). “Eppure la richiesta fatta ai Comuni per risanare l’economia è superiore che ad altri Enti. Occorre, invece, garantire risorse per permettere di erogare maggiori servizi di cui le comunità necessitano. Sarebbe più giusto invece che il Governo stabilisca di quanto ogni Comune debba diminuire la spesa, lasciando autonomamente decidere come effettuare i tagli. Perché ogni territorio ha esigenze diverse. In questa fase diventa indispensabile strutturare i Comuni con dimensioni di scala funzionali all’erogazione dei servizi. E inutile rivendicare autonomie che poi non si e in grado di gestire. Sul trasferimento alle Regioni di molte funzioni, come previsto dalla riforma Delrio, non sono convinto che sia la scelta migliore, ma è in evitabile quando i Comuni non possono gestire autonomamente i servizi. Come ANCI stiamo elaborando una proposta di legge che incentivi Unioni e Fusioni con procedure più semplici e flessibili che facciano capire che mettersi insieme e conveniente”.

Alla fine del convegno le autorità e i presenti si sono recati per una visita alla Scuola primaria “bianca” a Montecchio di Vallefoglia. Scuola in legno di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia, realizzata in tempi di record, in soli 72 giorni, garantita per una durata di 99 anni, a testimonianza di un opera pubblica realizzata con tecnologie avanzate in Platform Frame. Brevemente le caratteristiche tecniche sono state illustrate dai progettisti del Comune di Vallefoglia e dalla ditta costruttrice Subissati srl di Ostra Vetere (AN).

 

 

L'esperienza Pian del Bruscolo dal Consorzio all'Unione alla Fusione

Le Unioni di Comuni rappresentano uno strumento concreto di semplificazione e risparmio di spesa? E le Fusioni? Quali opportunità e quali criticità potrebbero derivare dalla costituzione di un Unione o Fusione di Comuni? Analisi politica e tecnica dei vantaggi di una maggiore razionalizzazione: esperienze significative di Unioni e Fusioni di Comuni.

Sono questi alcuni tra i temi su cui si rifletterà nel convegno organizzato dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo “L’ESPERIENZA PIAN DEL BRUSCOLO dal Consorzio all’Unione alla Fusione”, al quale parteciperà il Presidente Associazione Nazionale Comuni Italiani “ANCI” On. Piero Fassino.

L'incontro, che si terrà il giorno 07 marzo 2015 alle ore 09.00 presso la sala del Consiglio dell’Unione, sita in Strada Pian Mauro, n. 47 – 61010 Tavullia (PU), prevede l’apertura dei lavori da parte di Francesca PAOLUCCI Sindaco Comune di Tavullia e Vice Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, l’introduzione dell’incontro è affidata al Senatore Palmiro UCCHIELLI Sindaco del Comune di Vallefoglia e Presidente dell’Unione Pian del Bruscolo, mentre per il contributo di esperienze dal territorio parteciperanno Faustino CONIGLI Sindaco Comune di Trecastelli, dott.ssa Romina PIERANTONI Sindaco di Borgo Pace e Presidente Unione Alta Valle del Metauro, dott. Michele MAIANI Presidente UNCEM Marche e Presidente Unione Montana “MONTEFELTRO”, dott. Roberto PETRUCCI consulente finanziario ANCI e UPI Marche.

Modererà gli interventi Micaela Vitri giornalista di Tele 2000.

Alle ore 12:00 sarà prevista una visita alla Scuola primaria “bianca” a Montecchio di Vallefoglia. Scuola in legno di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia, realizzata in tempi di record, in soli 72 giorni, garantita per una durata di 99 anni, a testimonianza di un opera pubblica realizzata con tecnologie avanzate in Platform Frame. Le caratteristiche tecniche saranno illustrate dai progettisti del Comune di Vallefoglia e dalla ditta costruttrice Subissati srl di Ostra Vetere (AN).

Eventuali informazioni potranno essere richieste al numero telefonico 0721 – 499077.

 

 

L'esperienza Pian del Bruscolo dal Consorzio all'Unione alla Fusione

L’UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO

 

ORGANIZZA UN INCONTRO CON LE IMPRESE DEL TERRITORIO

giovedì 19 FEBBRAIO 2015 ore 18.00

 

c/o la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo

sita in Strada Pian Mauro, n. 47 – 61010 Tavullia (PU)

 

Interverranno:

Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Palmiro Sen. Ucchielli

Prorettore dell’Università di Urbino Anna Prof.ssa Ossani

Questura di Pesaro e Urbino dott.ssa Natalina Baiocchi

Presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi

Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini

Responsabile Ufficio scolastico Provinciale

Sindaci dei Comuni aderenti all’Unione

Dirigenti Scolastici del comprensivo Pian del Bruscolo

 

TEMI IN DISCUSSIONE

 

1. Quale scuola necessaria al supporto delle 4.000 imprese presenti nel territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo?

2. Di quale sistema di istruzione e innovazione tecnologica necessita dotare il nostro sistema produttivo al fine di renderlo sempre più competitivo nello scenario internazionale? Quale rapporto tra l’internazionalizzazione e l’aumento della redditività? Internazionalizzazione come chance alla ripresa economica?

3. Come garantire più sicurezza al sistema produttivo del nostro territorio per non renderlo appetibile ad infiltrazioni di tipo mafioso o malavitoso?

 

Per informazioni: tel. 0721/499077 - fax 0721/ 491438 - info@unionepiandelbruscolo.pu.it

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: primo confronto fra Imprese e Istituzioni.

In data 19 febbraio 2015 alle ore 18.00 presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, sita in Strada Pian Mauro, n. 47 – 61010 Tavullia (PU) si è tenuto un primo incontro operativo con le imprese del territorio, convocato dal Presidente dell’Unione dei Comuni Palmiro Sen. Ucchielli, al quale hanno partecipato il Prorettore dell’Università di Urbino, la Questura di Pesaro e Urbino, il Presidente della Camera di Commercio, i Sindaci dei Comuni aderenti e i Dirigenti Scolastici del comprensivo Pian del Bruscolo.

Tale incontro ha avuto come obiettivo il confronto e la condivisione di bisogni e necessità al fine di sviluppare un dialogo proficuo onde porre delle prime basi volte ad intraprendere un percorso che possa aumentare la sensibilizzazione, programmazione, promozione, innovazione delle imprese della nostra zona.

Le proposte che sono state avanzate dal Presidente Palmiro Ucchielli, condivise dalla propria Giunta Esecutiva, riguardano l’istituzione c/o l’Unione dei Comuni di un punto di Informazione ed Accoglienza Turistica al fine di svolgere attività di promozione e accoglienza turistica specifica, per i cittadini del mondo che volessero visitare le bellezze che la nostra zona è in grado di offrire, nonché, per la prima volta nella storia di questo Ente, l’istituzione di un ufficio decentrato della C.C.I.A. in supporto al tessuto produttivo presente nella nostra zona.

Il Presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi ha approvato pienamente la proposta e si è reso disponibile ad elargire tutti i collegamenti telematici con la C.C.I.A. e a mettere a disposizione proprio personale per la formazione in maniera gratuita.

Binomio inscindibile Università e Territorio tanto che la vicina Università degli Studi di Urbino, rappresentata dal Prorettore Anna Prof.ssa Ossani, si è resa disponibile alla sottoscrizione di protocolli d’intesa al fine di raggiungere i fondi europei disponibili in grado di programmare il nuovo futuro.

Un altro tema fondamentale toccato durante l’incontro è rappresentato dalla necessità di garantire maggiore sicurezza al sistema produttivo del nostro territorio con l’invito, da parte della Questura di Pesaro e Urbino rappresentata dalla dott.ssa Natalina Baiocchi, ad un costante e diretto collegamento tra le Istituzioni e le Imprese.

Ognuno ha avuto la possibilità di esprimere le proprie opinioni, i punti di vista e le sensazioni onde cercare di fare fronte comune per rendere l’area Pian del Bruscolo nuovamente attrattiva.

 

 

 

L'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo incontra le imprese del territorio

In data 19 febbraio 2015 alle ore 18.00 presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, sita in Strada Pian Mauro, n. 47 – 61010 Tavullia (PU) è stato promosso un incontro operativo nel quale interverranno il Prorettore dell’Università di Urbino Anna Prof.ssa Ossani, la dott.ssa Natalina Baiocchi in rappresentanza della Questure di Pesaro e Urbino, il Presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, il Responsabile Ufficio scolastico Provinciale, i Sindaci dei Comuni aderenti e i Dirigenti Scolastici del comprensivo Pian del Bruscolo per discutere sui seguenti temi:

 

1. Quale scuola necessaria al supporto delle 4.000 imprese presenti nel territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo?

2. Di quale sistema di istruzione e innovazione tecnologica necessita dotare il nostro sistema produttivo al fine di renderlo sempre più competitivo nello scenario internazionale? Quale rapporto tra l’internazionalizzazione e l’aumento della redditività? Internazionalizzazione come chance alla ripresa economica?

3. Come garantire più sicurezza al sistema produttivo del nostro territorio per non renderlo appetibile ad infiltrazioni di tipo mafioso o malavitoso?

 

Tale incontro ha come obiettivo il confronto e la condivisione di bisogni e necessità al fine di sviluppare un dialogo proficuo onde porre delle prime basi volte ad intraprendere un percorso che possa aumentare la sensibilizzazione, programmazione, promozione, innovazione delle imprese della nostra zona.

 

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: Comitato Provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica.

 

In data odierna nella sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo alla presenza delle autorità Sua Eccellenza il Prefetto, il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, il Comandante del Gruppo Guardia di Finanza, i Sindaci dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo nonché i rappresentanti della Polizia Locale, su richiesta del Presidente Palmiro Sen. Ucchielli, si è riunito il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica per la predisposizione di piani coordinati di controllo del territorio, in attuazione delle direttive ministeriali.

Nell’incontro si è concordata una più forte attenzione all’area dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo; zona di ampia rilevanza strategica con forte impatto sia dal punto di vista economico che dal punto di vista produttivo, nonchè punto nevralgico fra Pesaro, Fano, Urbino e la vicina Romagna, con un bacino residenziale di n. 31.634 abitanti ed un bacino operativo di n. 3.974 imprese di carattere industriale, artigianale, commerciale e turistico, definita la seconda area produttiva della Provincia di Pesaro e Urbino.

Quindi maggiore collaborazione tra le Istituzioni e le forze di Polizia presenti sul territorio, che consenta di intensificare il controllo dello stesso e di aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini in un ottica di sicurezza partecipata.

Sua Eccellenza il Prefetto e il Questore hanno assicurato una forte attenzione sulla zona dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo condivisa anche dai quattro Sindaci.

A breve sarà organizzato un incontro con le imprese presenti nel territorio dell’Unione al fine di intensificare la collaborazione fra Istituzioni e Cittadinanza onde sensibilizzare gli attori coinvolti garantendo una maggiore sicurezza per tutti.

 

 

 

Servizio di nido d'infanzia: riapertura termini 20/01/2015 - 10/02/2015

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo riprogrammazione in materia di edilizia scolastica

In questa fase di riorganizzazione del futuro di un area da considerarsi strategica, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista produttivo, come lo è il territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, il quale comprende un bacino di utenza di circa 30.000 abitanti e 3.000 imprese, è stato avviato un percorso basato su una serie di incontri.

Il primo avvenuto in data 15 gennaio 2015 sulla riprogrammazione in materia di edilizia scolastica, si è concretizzato sia con la proposta di ampliamento della Scuola Media Pian del Bruscolo tramite la realizzazione di n. 8 nuove aule e relativi laboratori didattici, che con la proposta della creazione di una struttura scolastica di supporto al sistema produttivo, fortemente diversificato tra agricoltura, turismo, lavorazione del legno, del mobile, del vetro, e in materia di refrigerazione, presente nella nostra zona.

L’incontro ha ottenuto una notevole partecipazione da parte del personale docente delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio, nonchè dei rappresentati politici dei Comuni limitrofi, i quali hanno avanzato serie proposte ed indicazioni in merito alla nuova progettualità dell’area.

I prossimi incontri previsti a breve verteranno sulla riprogrammazione delle strutture sportive e in materia di economia locale assieme alle imprese presenti nella zona Pian del Bruscolo.

 

15 gennaio 2015 incontro con il personale docente delle Scuole, di ogni ordine e grado, e gli Amministratori dei Comuni per una nuova riprogrammazione in materia di edilizia scolastica nella zona di Pian del Bruscolo

Il Presidente Palmiro Sen Ucchielli, di concerto con i Sindaci dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, considerata la necessita di una nuova riprogrammazione del futuro del territorio in materia di edilizia scolastica e strutture sportive, convoca un incontro rivolto ai Sindaci e rispettivi Assessori dei Comuni limitrofi, ai Dirigenti Scolastici e a tutto il personale docente delle scuole di ogni ordine e grado presenti, al fine di aprire un proficuo confronto sulle prospettive future e strategie condivise nella zona di Pian del Bruscolo.

L’incontro si terrà presso la sala del Consiglio il giorno 15 gennaio 2015.

 

 

Protezione Civile al lavoro

In data odierna, nella sala operativa di coordinamento dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, il Presidente Sen. Palmiro Ucchielli ha convocato d'urgenza il coordinamento dell'Unione e del volontariato di Protezione Civile intercomunale per condividere una strategia comune onde far fronte alle condizioni metereologiche avverse sviluppatesi in queste ore.

Uomini e mezzi dell'Unione e dei Comuni aderenti, supportati dai gruppi di volontariato di Protezione Civile coordinati dall'Ing. Mauro Alessandrini, sono al lavoro per far fronte all'emergenza ghiaccio attraverso lo spargimento del sale lungo le strade comunali dei quattro Comuni.

Gli stessi resteranno allertati, anche per le prossime 24 ore, viste le previsioni metereologiche diffuse dalla Protezione Civile Nazionale che prevedono ulteriori nevicate.

Raccolta legname a terra nel demanio idrico [link]

UCCHIELLI A TEMPO DI RECORD

Ottima salute per l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, il cui bilancio è stato approvato all’unanimità nella seduta consiliare svoltasi in data 19 dicembre 2014 assieme all’esecuzione dei seguenti lavori di manutenzione straordinaria:

 

realizzazione dell’asfaltatura stradale e rifacimento dei marciapiedi ubicati nella strada di accesso alla piscina Pian del Bruscolo;

 

rifacimento segnaletica orizzontale/verticale e realizzazione di un percorso pedonale all’interno del parcheggio della scuola media Pian del Bruscolo;

 

affidamento fornitura e installazione di un montascale per disabili alla scuola elementare di Monteciccardo;

 

frutto di una nuova strategia comune per il nostro territorio è solo l’inizio di un affidabile impegno che la nuova amministrazione composta dai Comuni di Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia e Vallefoglia si è posta come obbiettivo principale al fine di garantire una maggiore attenzione alle politiche giovanili, educative e sportive presenti sul territorio.

 

Una riflessione particolare è posta sulla riprogrammazione delle prospettive future per l’area di Pian del Bruscolo sia sotto il profilo delle attività scolastiche a supporto del bacino produttivo presente che conta oltre 3000 imprese e circa 33.000 abitanti, sia sotto il profilo riconducibile alle discipline sportive, assicurando il continuo miglioramento delle attività attualmente gestite insieme dall’Unione quali la Polizia Locale, la Protezione Civile, i servizi di nido d’infanzia, Piscina e le altre funzioni a sostegno della cittadinanza.

 

Protezione Civile Unione Pian del Bruscolo: pronti in caso di emergenza

 

In data odierna presso la sede dei Comuni Pian del Bruscolo alla presenza del Presidente Palmiro Ucchielli dell’ Assessore delegato alla protezione civile Cinzia Ferri e dell’Assessore Elvino Del Bene, è stato convocato un tavolo tecnico con i coordinatori comunali e il coordinatore sovracomunale di volontariato della protezione civile, nonché i tecnici dei Comuni e dell’Unione competenti, al fine di predisporre tutti gli strumenti idonei da utilizzarsi in caso di emergenza con l’approssimarsi della stagione invernale. Inoltre si sono condivise una serie di iniziative tese all’utilizzo h24 sia della struttura fissa presente all’Unione dei Comuni che dei circa n. 50 volontari presenti, quali figure indispensabili, per far fronte alle emergenze in caso di neve, ghiaccio, frane.

 

PAREGGIO DI BILANCIO E UTILIZZO DI RISORSE

Con la seduta di Consiglio tenutasi ieri, 27 novembre 2014, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha approvato l’assestamento generale del bilancio esercizio finanziario 2014, nel quale è stato assicurato il mantenimento del pareggio di bilancio.

€ 51.840,00= sono stati stanziati per la realizzazione dei seguenti lavori:

1. sistemazione marciapiedi e relativa asfaltatura lungo la strada di accesso alla Piscina Intercomunale Pian del Bruscolo;

2. realizzazione segnaletica orizzontale e verticale area parcheggio Istituto Comprensivo Statale Pian del Bruscolo;

3. realizzazione all’interno del parcheggio dell’Istituto Comprensivo Statale Pian del Bruscolo di un percorso pedonale di sicurezza per i bambini;

4. acquisto e messa a dimora di piante autoctone area Pian del Bruscolo;

5. fornitura ed installazione montascale per disabile c/o la Scuola Elementare di Monteciccardo;

6. messa in sicurezza dell’incrocio Area Pian del Bruscolo;

7. integrazione lavori di manutenzione straordinaria della Palestra di Monteciccardo.

Inoltre sono stati stanziati per il settore della Polizia Locale € 45.000,00= finalizzati all’acquisto di un ufficio mobile per infortunistica stradale e pronto intervento.

SERVIZIO NOLEGGIO CON CONDUCENTE: A BREVE RILASCIO NUOVE LICENZE

Tenuto conto delle attuali condizioni socio economiche del nostro territorio, è priorità dell’Unione individuare potenziali fonti di lavoro.

Così, nella seduta consiliare dell’11 novembre 2014, il Consiglio ha votato all’unanimità una deliberazione che permetterà all’Ente di determinare il rilasciare, a seguito di bando pubblico, di n. 11 autorizzazioni in materia di trasporto di persone mediante il servizio di noleggio di veicoli con conducente, migliorando così la rete dei servizi posti a disposizione dei cittadini e creando altresì nuove opportunità di lavoro.

 

SISTEMA VIDEOSORVEGLIANZA: AUMENTA LA SICUREZZA SUL TERRITORIO

Uno degli obiettivi principali di questa Amministrazione , è quello di garantire maggiore sicurezza urbana e stradale sia per i cittadini che per le imprese presenti sul territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

Pertanto nella seduta consiliare, dell’ 11 novembre 2014, è stato approvato all’unanimità il Regolamento del sistema di videosorveglianza gestito dall’Unione attraverso la Polizia Locale, assicurando l’utilizzo dell’ impiantistica nel pieno rispetto dei principi e delle indicazioni dettate dai provvedimenti del Garante in materia di protezione dei dati.

Allo scopo, sono stati installati 17 dispositivi, disposti su 13 punti, in maniera equa sul tutto il territorio dell’Unione Pian del Bruscolo:

MAPPATURA DI INSTALLAZIONE

a) TVCC1-installazione di n. 1 telecamera sulla SP423-SS34 località Cappone del Comune di Vallefoglia;

b) TVCC2-installazione di n. 1 telecamera sulla SP423-SP30 località Morciola del Comune di Vallefoglia;

c) TVCC3-installazione di n. 1 telecamere per entrambe le direzioni sulla SP423 (Piazza Rossini) località Bottega del Comune di Vallefoglia;

d) TVCC4-installazione di n. 2 telecamere in via Roma Comune di Monteciccardo;

e) TVCC4a-installazione di n. 1 telecamera sulla SP144 / via Molini del Comune di Monteciccardo;

f) TVCC5-installazione di n. 1 telecamera sulla SP423/Via Unità d’Italia del Comune di Montelabbate;

g) TVCC6-installazione di n. 2 telecamere via Fornaci/via Don Milani del Comune di Montelabbate;

h) TVCC7-installazione di n. 1 telecamera sulla SP30/via Mazzini del Comune di Montelabbate;

i) TVCC8-installazione di n. 1 telecamera sulla SP423/SP38 del Comune di Vallefoglia e Montelabbate;

j) TVCC9-installazione di n. 2 telecamera sulla via Arena/via Toscana Zona Tamoil del comune di Vallefoglia;

k) TVCC10-installazione di n. 2 telecamere sulla SP38 davanti le scuole elementari del Comune di Tavullia;

l) TVCC11-installazione di n. 1 telecamera sulla SP3bis/Piazza Marchionni località Rio Salso del Comune di Tavullia;

m) TVCC12-installazione di n. 1 telecamera sulla Piazza Marconi località Padiglione e n.1 installata sulla Sp Carrate località Padiglione del Comune di Tavullia;

 

PROTEZIONE CIVILE: PREVISIONE – PREVENZIONE – SOCCORSO E SUPERAMENTO DELLE EMERGENZE

Spiccano fra le molteplici attività previste nell’esercizio della funzione di coordinamento del servizio di Protezione Civile, quelle finalizzate alla tutela e all’integrità dei cittadini.

Il Consiglio l’11 novembre 2014, all’unanimità, ha approvato modifiche al regolamento del servizio di coordinamento in materia di Protezione Civile, al fine di migliorare i servizi per la sicurezza del territorio e organizzare al meglio le attività sovracomunali di protezione civile, anche in vista dell’arrivo del periodo invernale.

 

Avviso

A decorrere dal 1° gennaio 2014 è istituito nella Provincia di Pesaro-Urbino, mediante fusione dei  Comuni contermini di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola, un unico Comune denominato Vallefoglia (Ai sensi dell’art. 1 della Legge regionale 13 dicembre 2013, n. 47 )

L’Unione Pian del Bruscolo sarà competente per l’esercizio della funzione già conferitele dai suddetti comuni.

All’interno del presente sito, in attesa degli opportuni aggiornamenti, i suddetti Comuni dovranno essere intesi come Comune Vallefoglia. Fino all’approvazione del nuovo Statuto e alla modifica toponomastica, verranno considerate valide le istanze/comunicazioni recanti la denominazione del Comune precedente. Si procederà d’ufficio all’attualizzazione con la nuova denominazione.

 

Per ciò che concerne l’attività di commercio al dettaglio in sede fissa il comune Vallefoglia ricade in classe II, tabella A ai sensi dell’art.3, comma 2 LR 26/1999 (comuni con residenti compresi tra i 10.000 e i 40.000-) pertanto, gli Esercizi di vicinato hanno superficie di vendita non superiore a 250 mq (art.10 comma 1, lettera f, LR 27/2009).

Avviso

Gli uffici rimarranno chiusi al pubblico nei seguenti giorni:

nel giorno del 01.06.2015 intera giornata

 

Notizie

nessuna news in questa lista.

Notizie dai Comuni dell'Unione

nessuna news in questa lista.

Bandi, concorsi, avvisi, ...

  • 29/06/16
  • Orario Uffici

    Uffici Amministrativi

    dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00

    giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00

    Polizia Municipale

    dal lunedì al sabato  dalle ore 09.00 alle ore 13.30

    giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00

    Attività Economiche /Polizia Amministrativa

    Lunedì - mercoledì dalle ore 09.00 alle ore 12.00

    giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00


     
    © 2005-2016 Unione PianDelBruscolo - Gestito con docweb - [id]